Alcune considerazioni sulle parrocchie alla luce delle prospettive aperte dal D.lgs.n.460 del 1997.

Risultato della ricerca: Article

Abstract

ALCUNE CONSIDERAZIONI SULLE PARROCCHIE ALLA LUCE DELLE PROSPETTIVE APERTE DAL D.LGS. N. 460 DEL 1997 ABSTRACTIl D.lgs. n. 460 del 1997 ha considerato anche gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti tra i possibili fruitori del regime agevolato introdotto per la nuova categoria fiscale delle ONLUS, predisponendo allo scopo delle apposite deroghe, nel pieno rispetto della loro peculiare natura.Tra la vasta gamma di enti facenti parte dell’organizzazione della Chiesa cattolica che potrebbero beneficiare delle innovazioni fiscali spiccano le parrocchie, in quanto esse di sovente esercitano assieme alle attività di religione e di culto altre attività sussidiarie e proprio in quei settori di utilità sociale che la normativa ha inteso agevolare. Il presente lavoro si propone pertanto di approfondire questo aspetto, analizzando i vantaggi che potrebbero derivare alle parrocchie da un’eventuale configurazione come ONLUS ma anche i problemi ed i possibili inconvenienti connessi a questo tipo di scelta
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)2047-2061
RivistaDIRITTO DI FAMIGLIA E DELLE PERSONE
Volume4
Stato di pubblicazionePublished - 2007

Cita questo