Alberto G. Cassani, L’Occhio alato. Migrazioni di un simbolo

Risultato della ricerca: Review articlepeer review

Abstract

Con L’occhio alato. Migrazioni di un simbolo, Alberto Giorgio Cassani torna a interrogarsi sull’emblema albertiano, portando a maturo compimento una riflessione iniziata nel 1994. Sebbene i saggi che costituiscono i vari capitoli del libro siano apparsi nel corso di questo ventennio in altre sedi editoriali, la loro rielaborazione e convergenza in un unico volume consente un gioco di rimandi e una prospettiva di lettura a 360 gradi che pone tali studi sotto una luce nuova. Ne emerge da un lato una ricca messa a fuoco sul valore filosofico e simbolico dell’occhio alato, dall’altro un’interessante indagine sulla vitalità di questa immagine che, ancora oggi, riappare sorprendentemente in insoliti settori sia della cultura alta sia di quella popolare.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)201-203
Numero di pagine3
RivistaALBERTIANA
VolumeXIX
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo