Adrano, Efesto e i Palici. Culti, interazioni etniche e middle ground nella Sicilia antica

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Stranieri o nativi che fossero (εἴτε εἶεν ξένοι εἴτε ἐπιχώριοι), coloro che si accostavano ai santuari dei Palici, di Adrano e di Efesto assumevano un atteggiamento ricettivo e fiducioso, effetto di una strategia “macroretorica” che offriva forme di transazione e di mediazione in un quadro diffuso di conflittualità tra individui e tra gruppi. In questo volume, il ricorso al modello interpretativo del middle ground e al concetto di “porosità” culturale mostra che sia le comunità indigene sia quelle greche si ridefinivano in modi differenti nei diversi contesti spazio-temporali e adattavano la propria struttura identitaria alle più svariate circostanze: dal punto di vista di una “ecologia culturale”, lo spazio in cui operavano le realtà indigene e quelle greco-siceliote era inevitabilmente condiviso.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine125
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Serie di pubblicazioni

NomeMATHESIS

Cita questo