Ad laudem Divini nominis et honorem gloriosissimae Dei Genetricis et semper Virginis Mariae. L’abbazia di Santa Maria di Altofonte

Rosalia Francesca Margiotta

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

New documents partly re-emerge the ancient splendour of the abbey of Santa Maria di Altofonte, founded by Frederick III and ruled since the 15th century by commendatory abbots belonging to noble families, such as Ascanio Colonna, Scipione Borghese and Francesco Maria Medici. Of the small artistic heritage that remains is the couple of reliquaries (1727) of a silversmith from Messina ascribed to Abbot Bartolotta.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSacra et pretiosa. Oreficeria dai monasteri di Palermo Capitale
Pagine175-178
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePublished - 2019
Pubblicato esternamenteYes

Serie di pubblicazioni

NomeARTES

Cita questo

Margiotta, R. F. (2019). Ad laudem Divini nominis et honorem gloriosissimae Dei Genetricis et semper Virginis Mariae. L’abbazia di Santa Maria di Altofonte. In Sacra et pretiosa. Oreficeria dai monasteri di Palermo Capitale (pagg. 175-178). (ARTES).