Abstract

I funghi provocano talora disturbi dell’apparato respiratorio e sebbene alcuni semplici provvedimenti possano rivelarsi determinanti per prevenirne lo sviluppo in ambiente domestico, la loro ubiquità fa sì che essi si sviluppino sia outdoor che indoor. Un fattore predisponente allo sviluppo di asma bronchiale è la sensibilizzazione allergica, mentre l’inquinamento ambientale gioca un altro ruolo di rilievo anche nelle altre patologie legate all’esposizione a muffe: l’aspergillosi broncopolmonare allergica, la rinosinusite, la sick building syndrome e la sindrome da polveri organiche tossiche. L’immunoterapia specifica, in virtù del suo ormai accertato potere desensibilizzante, rappresenta un valido presidio terapeutico, specie in etàpediatrica, con valenza preventiva proprio dello sviluppo di asma.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)25-32
Numero di pagine8
RivistaRIVISTA DI IMMUNOLOGIA E ALLERGOLOGIA PEDIATRICA
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo