A che serve la storia?

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Lo statuto epistemologico dei saperi storici ha un peso determinante nella visione del mondo della società in cui viviamo: condividere il passato è indispensabile per progettare il futuro. Riflessioni sull'utilità della storia nella didattica.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSaperi bocciati. Riforma dell'istruzione, discipline e senso degli studi
Pagine149-160
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePublished - 2002

Serie di pubblicazioni

NomeMathesis. Ricerche sulla trasmissione del sapere. Serie del Centro Interdipartimentale “Forme di produzione e trasmissione del sapere nelle società antiche e moderne” dell’Università degli Studi di Palermo - vol. 4, diretta da N. Cusumano

Cita questo

Cusumano, N. (2002). A che serve la storia? In Saperi bocciati. Riforma dell'istruzione, discipline e senso degli studi (pagg. 149-160). (Mathesis. Ricerche sulla trasmissione del sapere. Serie del Centro Interdipartimentale “Forme di produzione e trasmissione del sapere nelle società antiche e moderne” dell’Università degli Studi di Palermo - vol. 4, diretta da N. Cusumano).