1537-1538. Una nuova loggia per i Catalani? in: Nobile M.R., Scaduto F., Architettura e magnificenza nella Palermo del primo Cinquecento: il prospetto denominato di Santa Eulalia dei Catalani

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

A una attenta analisi, la misteriosa facciata nota come prospetto della chiesa di Santa Eulalia dei Catalani a Palermo risulta essere il frammento superstite di una Loggia pubblica realizzata (e forse mai completata)a partire dalla fine degli anni trenta del Cinquecento. La comunità e i banchieri catalani presenti a Palermo sono certamente i promotori di una architettura all'antica che si avvia dopo il trionfale ingresso dell'imperatore Carlo V in città (1535). Lo studio di questo edificio e le ipotesi sulla spazialità interna risultano estremamente illuminanti per comprendere una fase architettonica ancora poco nota nella capitale del Regno di Sicilia.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)13-26
Numero di pagine14
RivistaESPACIO, TIEMPO Y FORMA. SERIE VII, HISTORIA DEL ARTE
Volume18-19
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo