Ékphrasis e forme dell’immaginario

Risultato della ricerca: Article

Abstract

L'articolo indaga un caso particolare della teoria dell'ékphrasis applicata alle pietre figurate, in particolare due casi citati nelle opere di R. Caillois, il castello e il ritratto. La descrizione ecfrastica, ne mimetica ne nozionale, trasforma lo statuto ontologico dell'oggetto che diventa dunque opera d'arte della natura.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)103-110
RivistaCONTEMPORANEA
Volume3
Stato di pubblicazionePublished - 2005

Cita questo