‘How this holiday makes a difference’:The language of environment and the environment of nature ina cross-cultural study of ecotourism

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Partendo dal presupposto che le differenze culturali spesso costituiscono una fonte potenzialedi problematiche traduttive, questo contributo mira a evidenziare le differenze che emergonosul piano linguistico, a livello lessicale, ma soprattutto fraseologico, in seguito a variegatiorientamenti culturali che agiscono come filtri.Il linguaggio specialistico analizzato riguarda una nicchia particolare del mercato del turismo,ossia l’ecoturismo, che sta conquistando un terreno sempre più vasto in seguito ad unamaggiore attenzione rivolta nei confronti di tematiche attuali, come quelle di impattoambientale. Abbracciando una prospettiva interculturale, il lavoro indaga il diverso approccioche la cultura americana, britannica e italiana mostrano nei confronti dell’ambiente e dellanatura, ipotizzate, in questo contesto, come categorie ideologiche del linguaggio utilizzate perla promozione dell’ecoturismo.È centrale allo studio la classificazione operata negli anni da Hall (1976; 1983; 1990) fraculture verosimilmente più orientate verso il contesto, come quella italiana, e quelle piùorientate verso il testo, come quelle americana e britannica. Tale suddivisione comporta unaserie di diverse tendenze, soprattutto comunicative, che caratterizzano le culture e quindianche le lingue. Per esempio, ad una maggiore espressività dell’Italiano sembrerebbecorrispondere una comunicazione più informativa dell’Inglese britannico.I dati analizzati derivano da un corpus comparabile assemblato ad hoc che include testiscaricati da siti web ufficiali dell’ecoturismo. L’analisi parte da un approccio quantitativobasato sulla Corpus Linguistics, avvalendosi della teoria fraseologica che risulta rilevanteanche a livello traduttivo. Emergono notevoli discrepanze fra le tre lingue nell’uso dei terminichiave del discorso.I risultati dell’indagine rilevano differenze di lessicalizzazione dei concetti fondamentali chesono parte di altrettanto diverse scelte fraseologiche nelle tre lingue. Il lavoro confermal’importanza di come la pratica traduttiva possa trarre vantaggi da uno studio sistematico dellemultiword units nelle lingue e culture.
Lingua originaleEnglish
Titolo della pubblicazione ospiteCeSLiC Occasional Papers
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo