“Amici, amanti, amori”. Copioni omosessuali e relazioni romantiche tra normalizzazione e resistenza all’ordine eteronormativo

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Dopo una prima riflessione storico-sociale sui «copioni» sessuali e sul corteggiamento tra maschi omosessuali nell’età contemporanea, si arriva a problematizzare la dicotomia sesso-amore, mettendo in rilievo la natura di costruzione sociale. Attraversando la dialettica tra dimensione culturale, interpersonale e intrapsichica, il saggio analizza le trasformazioni della maschilità omosessuale e dei suoi copioni, indagandone i processi di costituzione, a partire da assunti prevalentemente “eteronormativi”, sino allo sviluppo di copioni alternativi, di genere, intimi e sessuali. E da qui ci fa vedere che, di fronte all’egemonia del modello di amore romantico eteronormativo, la complessità delle relazioni amicali amorose maschili gay ne mettono in discussione i fondamenti,svelandone il carattere politico e ideologico.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAmor sacro e amor profano. Di alcune forme ed esperienze dell'amore contemporaneo
Pagine73-91
Numero di pagine19
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Serie di pubblicazioni

NomeOSSIDIANA

Cita questo

Rinaldi, C. (2017). “Amici, amanti, amori”. Copioni omosessuali e relazioni romantiche tra normalizzazione e resistenza all’ordine eteronormativo. In Amor sacro e amor profano. Di alcune forme ed esperienze dell'amore contemporaneo (pagg. 73-91). (OSSIDIANA).