Sviluppo di una metodologia per la progettazione di un museo open air - linee guida per la valorizzazione del Cottonera nell'ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria INTERREG IIIA – Italia Malta (2004/2005) – progetto – “Metic – Mediterranean Trading and Innovation Centre – Recupero dei centri storici

Progetto: Research project

Description

Oggi il turismo a Malta costituisce una delle poche risorse economiche primarie presenti. Per tale ragione si è ritenuto che con la trasformazione di una parte del centro storico di in museo “open air” si possano innescare una serie di reazioni capaci di riattivare una sensibile crescita dell’economia per la collettività locale. In particolare i fattori derivanti dal turismo, tra loro concatenati, che possono determinare la suddetta crescita sono:-trasformazione in luogo turistico con forte presenza e durata di permanenza di grosse quantità di visitatori,-creazione di numerosi servizi commerciali nonché di strutture ricettive e di svago,-vantaggi economici indiretti determinati dall’aumento di quei servizi di prima necessità che avrebbero come effetto un sensibile abbassamento della spesa per i residenti se non altro dovuta alla diminuzione degli spostamenti.Quanto esposto assume maggiore rilevanza in termini economici considerato che attualmente la zona analizzata e quasi del tutto sconosciuta al turismo e poco vissuta anche dai residenti e dall’intera comunità maltese. Un processo come quello auspicato potrebbe infatti costituire un forte richiamo anche per la collettività locale.

Layman's description

ObbiettiviLa ricerca nasce da un’ attenta analisi della situazione socio-economica esistente e non ha, ovviamente, l’obiettivo di risolvere tutti i problemi dell’area, ma si pone come guida e come base omogenea per interventi puntuali che possano fare da volano per un possibile recupero e sviluppo di aree con caratteristiche e problematiche analoghe.Le principali strategie sono state essenzialmente focalizzate per:-la conservazione ed il recupero dell’eredità storica;-Il miglioramento della qualità della vita degli abitanti;-La rivitalizzazione del tessuto urbano attraverso il recupero di percorsi pedonali; -lo sviluppo turistico con particolare attenzione ad un’utenza colta ed interessata alle tradizione culturale locale; -l’incremento di servizi, l’apertura di nuove attività commerciali e di alcuni punti di informazione;-l’attivazione di uno sviluppo economico indotto dal turismo.MetodologiaLa ricerca è stata sviluppata secondo i seguenti punti: -Definizione del concetto di Museo “open air” come metodologia di recupero del patrimonio costruito-Analisi di esempi di recupero di aree urbane con analoghe problematiche;-Studio degli avvenimenti storici che hanno determinato lo sviluppo urbano e le condizioni attuali dell’area-Individuazione di linee guida per la definizione di un museo “open air”; -Individuazione di un possibile sviluppo economico attraverso l’immissione nel settore turistico.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …