Sviluppo di un metodo più efficiente per la disposizione di pezzi di forma irregolare su lamiere

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

L'annidamento (o, secondo la terminologia anglosassone, nesting) di forme piane irregolari è un problema comune che si incontra frequentemente in numerose applicazioni industriali, dove materiali grezzi devono essere ottenuti dal taglio di lamiere riducendo lo strido. L'obiettivo della ricerca proposta riguarda il problema del nesting di forme irregolari. In particolare lo scopo della ricerca proposta è quello di ottenere automaticamente una forma convessa che contiene un insieme di pezzi di forma irregolare e che abbia la minima area convessa. La minore area convessa può essere immaginata come una banda elastica che abbraccia l'insieme dei poligoni e che abbia la minima area. Per fare ciò si propone un miglioramento delle tecniche fin qui proposte, utilizzando una nuova metodologia per il calcolo del "No-Fit-Polygon" (NFP), collegata ad una procedura euristica per l'annidamento di pezzi basato sulla tecnica detta "stringy effect" precedentemente proposta in letteratura.

Layman's description

Sviluppo di un metodo più efficiente per la disposizione di pezzi di forma irregolare su lamiere
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …