Studio epidemiologico sugli aspetti molecolari del virus varicella-zoster

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Description

    La Regione Sicilia ha avviato un programma di vaccinazione di massa contro la varicella nei confronti di tutti i nuovi nati e del 50% dei dei bambini di 12 anni che non abbiano mai presentato tale patologia.
    Il programma prevede una riduzione o attenuazione dei casi di varicella in Sicilia.
    Il nostro studio si prefigge l'obiettivo di valutare sia sotto l'aspetto clinico che virologico i casi di varicella e zoster che si verificano nel corso di tale campagna vaccinale, esaminando quindi l'impatto che il vaccino presenta nei confronti sia del quadro clinico, che delle complicanze o della necessità di ospedalizzazione, rilevando infine i casi di fallimento dell'efficacia vaccinale (casi di "varicella breakthrough").

    Layman's description

    Obiettivi

    1.Descrivere i quadri clinici con le relative complicanze determinate dall'infezione da VZV in popolazione vaccinata e non.
    2. Evidenziare eventuali peculiarità dei quadri clinici di varicella casi che si verificano in soggetti vaccinati.
    3. Determinare il tasso di ospedalizzazione per patologia da VZV in corso di campagna vaccinale specifica e confrontare il dato ottenuto con i tassi di ospedalizzazione per la patologia specifica in epoca pre-vaccinale.

    Metodologie

    Verrà condotto uno studio prospettico per un periodo di 12 mesi che coinvolgerà i bambini che afferiscono all’Ospedale dei Bambini per patologia da VZV. Il medico incaricato compilerà un breve questionario dopo avere ottenuto il consenso informato da parte dei genitori dei pazienti. Verranno compilate per ogni soggetto arruolato nello studio delle schede che includeranno dati anamnestici, territoriali, durata della malattia e complicanze, pregressa vaccinazione, eventuale ospedalizzazione e terapia antivirale praticata. Per la diagnosi, oltre alla sierologia specifica, verranno eseguiti su ogni paziente due tamponi cutanei (o prelievo di liquido vescicolare) e due tamponi salivari. Questi campioni verranno congelati a -20°C presso il Laboratorio Specialistico di Malattie Infettive della nostra U.O. I campioni verranno quindi analizzati per individuare il genoma del VZV.
    StatoAttivo
    Data di inizio/fine effettiva1/1/05 → …

    Fingerprint

    Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.