Ruolo della Abenula Laterale e del Recettore della Serotonina2C nella Dipendenza da Nicotina: Studio Elettrofisiologico e Immunoistochimico

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Layman's description

    La nicotina è un alcaloide naturalmente presente nella pianta del tabacco. Con il termine tabagismo si intende l'abitudine o la dipendenza dal fumo di tabacco. La dipendenza da tabacco rappresenta un grave problema sociale con conseguenze importanti per la salute pubblica. Il tabagismo e` la seconda causa di morte in tutto il mondo ed e’ responsabile di circa 5 milioni di decessi ogni anno o di 1 decesso su 10 nella popolazione adulta. Si stima che il 25-30% della popolazione generale nei paesi occidentali sono attualmente fumatori di tabacco. In Italia il 27,9% degli uomini e il 19,3% delle donne sono fumatori. Con le tendenze attuali, il tabacco ucciderà 10 milioni di persone ogni anno entro il 2020. La previsione dell’OMS è che, se non saranno adottate misure efficaci, le morti attribuibili al fumo potranno divenire 8,3 milioni nel 2030 e l’80% delle vittime si registrerà nei paesi a reddito medio e basso. Sempre secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il tabacco uccide più dell’Aids e della droga e nel 2015 le morti dovute al tabacco saranno il 10% del totale e supereranno del 50% quelle causate dall’Aids. Vi è quindi un urgente bisogno di una migliore comprensione delle basi neurobiologiche della azione della nicotina, della sua dipendenza e della sindrome di astinenza, e di nuove terapie farmacologiche più efficacenti per la disassuefazione dal fumo di sigarette. La nicotina agisce nel corpo umano per la sua capacita` di attivare i recettori per il neurotrasmettitore acetilcolina presenti sia nel sistema nervoso centrale (SNC) che periferico e in diversi organi. Recettori nicotinici (nAChR) sono espressi in tutto il SNC e possono influenzare l`attivita` di diverse aree nervose e diverse funzioni cerebrali. La nicotina, attraverso questi recettori, agisce su diversi sistemi neurotrasmettitoriali per indurre dei cambiamenti nel cervello che sono alla base delle alterazioni osservate nei sistemi di ricompensa del cervello coinvolte nel processo di dipendenza e nei sintomi di astinenza. Tra i vari neurotrasmettitori, il ruolo della dopamina (DA) sul tabagismo sembra essere particolarmente importante. Il sistema mesolimbico dopaminergico rappresenta una struttura fondamentale del sistema di ricompensa cerebrale e gioca un ruolo fondamentale nelle proprietà di rinforzo della nicotina e durante la syndrome di astinenza. L`attivazione dei recettori nACh induce un aumento del rilascio di DA nel nucleo accumbens, ippocampo, corteccia prefrontale ed in altre area limbiche, dovuto all`aumento dell`attivita` di scarica dei neuroni dopaminergici dell`area ventro tegmentale. Questo effetto è simile a quello prodotto da altre droghe di abuso (come l'anfetamina, eroina, cocaina...) ed è ritenuto essere un meccanismo comune nella tosicodipendenza. La nicotina è una sostanza psicostimolante e migliora le prestazioni in compiti di attenzione sostenuta ma induce una forte dipendenza fisica e psichica. Tuttavia, la tolleranza per molti di questi effetti si sviluppa presto, e i fumatori cronici non continuano a ottenere miglioramenti in termini di prestazioni assolute, elaborazione cognitiva, o nell`umore aumentando invece il rischio di tumori al polmone e malattie cardiovascolari. Tra i vari neurotrasmettitori, a parte la DA, la serotonina (5-HT) sembra avere un ruolo particolarmente importante nel tabagismo. La neurotrasmissione serotoninergica è infatti influenzata dalla nicotina, e la nicotina e` in grado di modulare i livelli di 5-HT in molte aree cerebrali. Inoltre, la ridotta neurotrasmissione serotoninergica puo` contribuire alla anedonia osservato durante l`astinenza da nicotina nell'uomo. La serotonina svolge un ruolo importante come un neuromodulatore influenzando l'attività di diversi sistemi cerebrali coinvolti nella regolazione di molte funzioni fisiologiche del SNC. La nostra ricerca ha mostrato chiaramente il ruolo della 5-HT nella modulazione della funzione centrale DA.
    StatoAttivo
    Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

    Fingerprint

    Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.