Robotica per l'Immersione Assistita(RObotics for Assisted Diving - ROAD)

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Description

    Il progetto si muoverà lungo due direzioni di ricerca complementari e mutualmente dipendenti. Da un lato, attraverso l'analisi di quanto tipicamente riscontrabile nellapratica dell'immersione, verrà evidenziato un insieme di parametri che possano convenientemente essere utilizzati per descrivere, attraverso opportuni modelli, lecondizioni psicofisiche dei sommozzatori e verranno definiti andamenti e valori soglia utili a distinguere situazioni classificabili come normali (corrispondenti acondizioni di operatività ottimali o comunque accettabili) da situazioni classificabili come anomale (corrispondenti a condizioni di operatività ridotta o presenza dirischi). Dall'altro, verrà messa a punto una struttura meccatronica distribuita, formata dall'integrazione in una singola unità funzionale di più veicoli robot, dispositivi esensori fisici e virtuali, capace di rilevare, mediante misurazioni dirette e scambio di informazione con i sommozzatori, l'andamento dei parametri considerati. Inoltre,verranno realizzate procedure automatizzate di analisi e trattamento dei dati e dell'informazione che consentano di riconoscere rapidamente e in maniera affidabile, inbase ai valori acquisiti e al confronto con i modelli e i valori soglia, il verificarsi delle situazioni classificate come anomale.

    Layman's description

    Il progetto si propone di sviluppare strumenti e metodi per aumentare la sicurezza nella pratica dell'immersione subacquea, sia professionale che ricreativa, tramitel'impiego di dispositivi, apparecchiature e sistemi robotici in grado di assistere gli operatori umani a individuare e isolare situazioni di rischio. Tale obiettivo si attueràattraverso la realizzazione, a partire dalle attuali tecnologie di robotica sottomarina, di un sistema robotico intelligente, dotato della capacità di supervisionare inmaniera semi-automatica l'attività dei sommozzatori e di interagire con essi generando e scambiando informazione. Il sistema opererà monitorando, con dispositivisensoriali montati su veicoli, piattaforme o indossabili e mediante specifiche procedure, una serie di parametri fisiologici e comportamentali (ad es.: ritmo cardiaco erespiratorio, sequenze di movimenti, risposta a test comportamentali) e processando in linea i dati raccolti, al fine di valutare le attuali condizioni psicofisiche deisommozzatori e ricostruirne l'evoluzione nel corso delle loro attività. L'informazione così prodotta sarà condivisa con uno o più supervisori umani, segnalando inparticolare situazioni che, presentando valori e andamenti al di fuori di una norma prestabilita, siano classificabili come potenzialmente pericolose. Inoltre, agendo inmodo autonomo o supervisionato, il sistema robotico potrà fornire supporto diretto ai sommozzatori, trasmettendo informazioni e istruzioni (ad esempio, in relazione acaratteristiche ambientali e a modalità di esecuzione dei compiti) che aumentino la consapevolezza della situazione e la capacità di intervento in risposta a situazionicritiche.

    Key findings

    Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni (ICT)
    StatoFinito
    Data di inizio/fine effettiva3/8/143/7/17