Robot Umanoidi come Sistemi di Telepresenza per l'Assistenza agli Anziani

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

In futuro i robot umanoidi diventeranno sempre più parte integrante della vita di tutti i giorni degli esseri umani. Questo traguardo richiederà ai robot di essere in grado di esibire “Comportamenti Interattivi”, la cui misura delle prestazioni manca di un criterio di valutazione esplicito ed è principalmente legato ad una impressione soggettiva di chi valuta il comportamento. Aspetto e Comportamento sono due concetti strettamente accoppiati, e la “Scienza degli Androidi” è una disciplina recente che mira a combinare le scoperte della Robotica con quelle delle Scienze Cognitive. La comunicazione tra gli esseri umani impiega differenti canali messi a disposizione dal corpo, e questo si verifica anche nella comunicazione tra i robot e gli uomini. E’ ben noto che durante una conversazione, un uomo riconosce le corrispondenze tra il suo corpo e il corpo del partner. Per poter ottenere una natura simil umana nelle comunicazioni con un robot androide, è necessario che il robot implementi delle abilità che siano equivalenti a quelle degli umani. Ci sono molti fattori che sono coinvolti quando un uomo interagisce in un contesto sociale, ed alcuni di questi fattori sono subconsci. Studi precedenti nel campo delle scienze comportamentali hanno mostrato che esiste uno spazio personale che circonda ciascun individuo, e se una partner conversazionale si trova troppo vicino al nostro spazio, noi ci sentiamo a disagio e tendiamo ad allontanarci. Questo uso sociale dello spazio è chiamato “Prossemica” (Hall, "Sulla prossemica e sulle distanze che si mantengono nel corso di un’interazione" 1966). Con il presente progetto di ricerca si propone di adoperare un nuovo tipo di robot umanoide: Telenoid. In particolare si è pensato di portare avanti un progetto che veda coinvolte le persone anziane che potrebbero usufruire di questo robot come strumento di assistenza e di ausilio. Questo robot è stato sviluppato presso il laboratorio di Robotica del Prof. Hiroshi Ishiguro dell'Università di Osaka in Giappone. Il laboratorio di Robotica e il Laboratorio del Prof. Ishiguro hanno firmato un accordo di collaborazione scientifica di cui si riporta copia negli allegati. Questo robot ha la caratteristica principale di avere delle fattezze umanoidi minimali e di essere adoperato come sistema di telepresenza per consentire la comunicazione tra due persone distanti tra di loro.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.