REGIONALIZZAZIONE DELLE PRECIPITAZIONI E DELLE PORTATE DI PIENA MASSIME ANNUE IN SICILIA

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Nel 1993 veniva pubblicato il Rapporto “Valutazione delle piene in Sicilia” [M. Cannarozzo, F. D’Asaro, V. Ferro] riguardante i risultati degli studi statistico-idrologici volti ad individuare e stimare le leggi probabilistiche regionali delle piogge intense e delle portate di piena al colmo del territorio isolano.
La metodologia e la tecnica di regionalizzazione seguita nello studio è quella introdotta da Versace ed il suo gruppo di lavoro negli anni 80, proposta come procedura standard a livello nazionale. In particolare è stato applicato il modello dei valori estremi a doppia componente (TCEV) che segue una procedura gerarchica di stima dei parametri.
Con la ricerca proposta si intende procedere all’aggiornamento dello studio regionale sulla scorta dei dati rilevati nel decennio successivo al Rapporto. Per la pluviometria, si tenga conto che sono entrate in funzione ben 63 nuove stazioni e che le stazioni di misura con numerosità superiore a 30 anni sono passate da 49 a 106.
L’aggiornamento riguarderà anche l’aspetto metodologico; saranno infatti applicate altre leggi probabilistiche e nuove metodiche affacciatesi di recente nel panorama scientifico e precisamente:
- il modello probabilistico regionale MGs, proposto da Maione
- le tecniche di regionalizzazione basate sugli L-moments [Hosking]
- il metodo dell’area di influenza, ROI [Burn]

Layman's description

Regionalizzazione delle precipitazioni e delle portate di piena massime annue in Sicilia
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.