Quantizzazione dell'atrofia e del carico lesionale alla RMN e correlazione con il danno cognitivo in un'ampia popolazione di pazienti con Sclerosi Multipla: uno studio di follow-up a due anni.

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Description

    Il presente progetto di ricerca è composto da due studi separati: uno studio di follow-up ed uno studio neuropsicologico. La nostraUnità Operativa parteciperà ad entrambi i due momenti dello studio Lo studio di follow-up si baserà sulla valutazione quantitativain MRI dell' atrofia cerebrale, del carico lesionale e delle velocità di rilassamento in circa 500 pazienti con SM (150 pazientiafferenti al nostro centro) che sono stati precedentemente valutati con la stessa procedura MRI. Saranno valutati inoltre, l'influenzadelle caratteristiche cliniche e del trattamento farmacologico sull'evoluzione dei dati MRI. Lo studio neuropsicologico saràtrasversale e paragonerà i nuovi dati MRI con i dati neuropsicologici.

    Layman's description

    Il presente progetto di ricerca è composto da due studi separati: uno studio di follow-up ed uno studio neuropsicologico. La nostraUnità Operativa parteciperà ad entrambi i due momenti dello studio Lo studio di follow-up si baserà sulla valutazione quantitativain MRI dell' atrofia cerebrale, del carico lesionale e delle velocità di rilassamento in circa 500 pazienti con SM (150 pazientiafferenti al nostro centro) che sono stati precedentemente valutati con la stessa procedura MRI. Saranno valutati inoltre, l'influenzadelle caratteristiche cliniche e del trattamento farmacologico sull'evoluzione dei dati MRI. Lo studio neuropsicologico saràtrasversale e paragonerà i nuovi dati MRI con i dati neuropsicologici.La maggior parte dei pazienti con SM inclusi nello studio basale precedente sarà arruolata in questo studio. Richiameremo ipazienti che hanno preso parte allo studio precedente. Tutti i soggetti arruolati saranno esaminati nello stesso giorno dellavalutazione MRI. I criteri di esclusione dei pazienti saranno: recidiva di malattia in atto, altre malattie, storia di sostanze di abuso,trattamento corticosteroideo nelle 12 settimane precedenti il giorno dello studio. Ci si aspetta di arruolare nello studio di follow-up i150 pazienti con SM precedentemente valutati. I parametri clinici, da utilizzare per le correlazioni con i dati MRI includeranno:sesso, età, età all'esordio, punteggio all'expanded disability status scale (EDSS), decorso clinico [recidivante-remittente, (RR),secondariamente progressivo (SP), e primariamente progressivo (PP)], durata di malattia, presentazione all'esordio, trattamento,scolarità e numero di attacchi nei due anni precedenti. Il protocollo sarà sottoposto ai comitati etici locali. Tutti i partecipantidaranno il loro consenso informato. Lo stesso protocollo MRI sarà applicato in tutti i soggetti con la stessa apparecchiatura MRI(1.0T Genesys Signa; GE Medical Syustems, Milwaukee, USA). Questo sarà possibile perché l'apparecchiatura di MRI viaggerà sudi un camion e arriverà in ogni singolo centro. La fondazione Cesare Serono si farà carico delle spese per il fittodell'apparecchiatura di MRI mobile e dell'assistenza tecnica. Due sets di immagini intercalari di 15 sezioni (4mm di spessore), chericoprono l'intero cervello saranno acquisite utilizzando due sequenze spin-echo convenzionali. Tutto l'esame MRI durerà circa 30minuti, così che possiamo prevedere di esaminare circa 15 pazienti al giorno. La collezione dei dati MRI durerà circa 10 giornipresso il nostro centro. Dopo l'acquisizione dei dati MRI, i files elettronici saranno collezionati e trasferiti all'Unita di Ricerca dellaSUN per l'analisi. Tutti gli studi saranno segmentati utilizzando un metodo multispettrale completamente automatizzato, basato sullacaratterizzazione rilassometrica dei tessuti cerebrali (Alfano e coll. Megn Reson Med 1997). Il programma fornisce setsmultiparametrici di immagini [R1(=1/T1), R2(=1/T2), Proton Density (N(H)) based], ed immagini segmentate, e calcola i volumi deiseguenti tessuti intracranici: liquido cerebro-spinale (CSF), GM, NAWM, abnormal WM (AWM). La WM globale (gWM) indica lasomma di NAWM e AWM. Per normalizzare per la variabilità della misura della testa i volumi dei tessuti intracranici, sarannoespressi come frazioni (f) del volume intracranico, che sarà calcolato, per ciascun soggetto, come la somma di tutti i tessutiintracranici. La AWM-f è una misura del carico lesionale globale determinato con le informazioni R1, R2 e N(H), la NAWM-f e lagWM-f riflettono l'atrofia della WM e la GM-f indica l'atrofia della GM.
    StatoAttivo
    Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …