Proprietà antiossidanti e anticancro di molecole bioattive estratte da organismi marini: identificazione, estrazione e valutazione degli effetti in vitro

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

La ricerca di prodotti naturali da impiegare come fonte di composti bioattivi è caratterizzata da un lungo processo in cui, dalla raccolta dei campioni si passa ad un’alternanza di fasi di estrazione, caratterizzazione dell’attività biologica degli estratti, isolamento e purificazione delle molecole di interesse. Ovviamente il raggiungimento dell’ultima fase dipende dal completamento e dalla qualità degli step preliminari, quali la raccolta di un numero significativo di campioni, la valutazione dell’effetto degli estratti generici in vitro, l’estrazione selettiva dei composti attraverso tecniche di separazione e purificazione, fino all’ottenimento del composto “puro”. L’individuazione e la separazione delle molecole rappresentano le fasi cruciali del processo, per il quale sono indispensabili conoscenze approfondite sull’ecologia delle specie, sui processi di separazione e sulla biochimica delle molecole target, nonché attrezzature e strumentazioni avanzate, che consentano di ottimizzare le rese, riducendo tempi e costi d’analisi. Poiché è noto che organismi marini, anche di una stessa specie, presentano caratteristiche e composizione differenti a seconda dell’ambiente in cui vivono e da cui vengono prelevati, risulterebbe interessante valutare le potenzialità di organismi che vivono nei nostri mari come fonte di composti bioattivi, verificandone sia la natura chimica e la composizione, sia le potenzialità e gli effetti in termini di tossicità, prevenzione/induzione di stress ossidativo, apoptosi, resistenza a vari tipi di stress. Lo studio proposto ha l’obiettivo principale di valutare le possibilità d’impiego di organismi marini animali e vegetali del nostro territorio come fonte di composti bioattivi, in particolare antiossidanti sia di natura lipidica che polifenolica. Lo studio avrà come oggetto: scarti della lavorazione di pesci e crostacei marini raccolti da impianti di trasformazione della provincia di Trapani per l’estrazione di PUFA e carotenoidi, specie algali autoctone, piante, alofite, per l’individuazione e la separazione di antiossidanti, precedentemente individuati in specie congenere. Tale particolare interesse nei confronti delle fonti di antiossidanti di origine naturale è dovuto al crescente interesse, a livello mondiale, per il livello di allarme e di attenzione posti nei confronti di tutte quelle condizioni ambientali, correlate allo stile di vita, che possono generare radicali liberi e, in particolare, stress ossidativo. La condizione di stress ossidativo, infatti, è ormai ritenuta alla base della generazione e progressione dell’ aging, dell’ aterosclerosi, malattie degenerative, invecchiamento cutaneo, svariate forme di cancro. Del resto, è stato ormai ampiamente dimostrato che lo scarso consumo di antiossidanti naturali, attraverso frutta e verdura o alimenti nutraceutici o supplementi, è un fattore significativamente correlato all’insorgenza di stress ossidativo e di tutte le condizioni patologiche precedentemente citate. Per tale ragione, gli antiossidanti naturali contenuti nella dieta, o assunti attraverso nutraceutici o supplementi, che proteggono contro il danno ossidativo, sono considerate molecole chiave nelle strategie preventive da adottare sia contro il danno ossidativo, il photoaging e l’insorgenza del cancro. Tra le risorse marine di antiossidanti naturali, meritano particolare attenzione piante e alghe. Le alghe marine, infatti, sono da sempre molto studiate in quanto possiedono non solo un elevato contenuto di antiossidanti, quali acido ascorbico, glutatione e carotenoidi, ma anche amminoacidi bioattivi, terpeni ed una ampia varietà di polifenoli. Gli studi che ne hanno evidenziato l’attività antiossidante e antitumorale in vitro, nei confronti di diverse linee cellulari sono numerosi. L’evidenza che gli antiossidanti sono fondamentali a scopo preventivo contro numerose patol
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.