Progetto Scientifico Formazione NEPTIS: RICERCATORI ED ESPERTI DI ALTA TECNOLOGICA e INNOVAZIONE TECNOLOGICA APPLICATA AL SETTORE DEI BENI CULTURALI

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Description

    Il progetto forma ricercatori ed esperti, con elevato livello di professionalità, in grado di operare nei centri di ricerca, nelle strutture che promuovono il trasferimento tecnologico e nelle imprese innovatrici interessate a utilizzare le nuove tecnologie come input delle loro attività produttive e di avviare iniziative imprenditoriali, startup e spinoff, basate sullo sfruttamento e l’applicazione di tecnologie innovative nel settore dei Beni Culturali o in grado di intervenire come promotori, facilitatori e gestori nei diversi momenti dei processi di trasformazione delle tecnologie in innovazione (di processo, prodotto e servizio). Tali competenze interdisciplinari si rivelano di notevole importanza soprattutto in riferimento alla ricerca industriale poiché il settore necessita di figure in grado di coordinare e relazionare gli aspetti più strettamente scientifici con le esigenze di mercato.

    Layman's description

    Il progetto di formazione si pone come obiettivo principale quello di trasferire le nuove frontiere della scienza e della conoscenza, che sfruttano la capacità competitiva delle nanotecnologie, dei nanomateriali e dell’ICT, per un recupero, una salvaguardia e una valorizzazione sostenibili di tutto il patrimonio culturale, indoor e outdoor, emerso e sommerso. Si tratta di un programma integrato di formazione su tematiche attinenti il progetto di ricerca al quale il presente progetto di formazione è collegato, ovvero l’INNOVAZIONE TECNOLOGICA e le NANOTECNOLOGIE, con un obiettivo dedicato anche alla STRATEGIA DI IMPRESA e al TRASFERIMENTO TECNOLOGICO.Il progetto forma ricercatori ed esperti, con elevato livello di professionalità, in grado di operare nei centri di ricerca, nelle strutture che promuovono il trasferimento tecnologico e nelle imprese innovatrici interessate a utilizzare le nuove tecnologie come input delle loro attività produttive e di avviare iniziative imprenditoriali, startup e spinoff, basate sullo sfruttamento e l’applicazione di tecnologie innovative nel settore dei Beni Culturali o in grado di intervenire come promotori, facilitatori e gestori nei diversi momenti dei processi di trasformazione delle tecnologie in innovazione (di processo, prodotto e servizio). Tali competenze interdisciplinari si rivelano di notevole importanza soprattutto in riferimento alla ricerca industriale poiché il settore necessita di figure in grado di coordinare e relazionare gli aspetti più strettamente scientifici con le esigenze di mercato.Si creano cosi’ figure completamente nuove capaci di gestire tecnologie di avanguardia, dotate di una formazione composta da una base conoscitiva di carattere generale, più rivolta al controllo ed al coordinamento scientifico e da una specialistica che contempla lo studio e l’applicazione di nuovi prodotti attraverso l’utilizzo di tecnologie altamente innovative quali le nanotecnologie.

    Key findings

    Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni (ICT)
    StatoFinito
    Data di inizio/fine effettiva10/1/149/30/16