Progetto NE.FO.DO. Le neuroscienze al servizio dell'alta formazione del docente di lingua: ricerca e sperimentazione sul campo.

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Il tema della formazione docenti richiama un'attenzione molto particolare poiché rappresenta una delle principali risorse utilizzabili all'interno delle strategie di prevenzione attuabili nei confronti di fenomeni quali la Dispersione scolastica. In quest’ottica formativa, Il presente progetto intende proporre strumenti alternativi per l'insegnamento della LS, onde rinnovare gli stili didattici della lingua, grazie ad una sinergia di spunti, assunti teorici e metodologie: intelligenze multiple, neuroscienze,didattica,pedagogia, educazione linguistica.Si porrà attenzione all'applicazione della tecnica dell'EMDR nella sua funzione di recupero dei disturbi del linguaggio e,come strumento di verifica dell'apprendimento della LS in contesti formativi. Il presente progetto di ricerca si propone di effettuare lo slittamento applicativo dell'EMDR dal campo psicoterapeutico a quello glottodidattico.

Layman's description

Obiettivo della ricerca è quello di formare docenti di lingua inglese e spagnola, presso la Scuola Secondaria di I grado, alla prassi glottodidattica, improntata all'uso delle tecniche/strategie derivanti dagli studi neurolinguistici.Gli obiettivi del progetto di ricerca sono:1 Ricognizione dei metodi di insegnamento/apprendimento e valutazione efficaci per il conseguimento delle competenze CEFR mediante tecniche e strategie innovative.2 Alta formazione del docente di LS secondo i protocolli dell'EMDR, delle intelligenze multiple di Gardner, dei quadranti cerebrali di Hermann,il modello di Kolb e VAK.3 Messa a punto di un protocollo operativo di "neurodidattica della LS" e sperimentazione dello stesso sul campo presso scuole Secondarie di I grado del territorio palermitano. Per il raggiungimento di tali obiettivi, il gruppo di ricerca lavorerà secondo una ripartizione di compiti in linea con la specificità scientifica di ciascun membro:La Dott.ssa Di Gesù, coordinatore del progetto (gestione di contatti con enti esterni all’Università, rapporti di scambio con l'Universidad de Valencia, organizzazione complessiva della ricerca) sarà responsabile della ricerca glottodidattica e della formazione dei docenti di lingua spagnola.La Dott.ssa Sinatra e il Dott. Angelini, si occuperanno della formazione dei docenti di spagnolo e inglese e costruiranno un glossario trilingue (italiano-inglese-spagnolo) dei termini specifici, onde facilitare la decodifica dei testi nel corso della ricerca.La Dott.ssa Compagno sarà responsabile della ricerca glottodidattica e della formazione dei docenti di inglese e curerà la pianificazione/conduzione della formazione pedagogico-didattica trasversale.La Dott.ssa Brucale si soffermerà sull’analisi della metafora e delle rappresentazioni mentali metaforiche nei processi di apprendimento delle lingue.La Dott.ssa Seminara,Supervisor EMDR, sarà garante della corretta applicazione del protocollo all’ambito della didattica delle lingue e gestirà il counseling psicologico di docenti e discenti.Le Dott.sse La Barbera e Miracola si occuperanno di glottodidattica speciale nel riallineamento dei disturbi del linguaggio sia nell' acquisizione della L1, sia nell'apprendimento della L2/LS.Nel corso della sperimentazione, il gruppo di ricerca potrà avvalersi del contributo di altri collaboratori esterni. La metodologia impiegata sarà quella della “ricerca-azione”, per cui ad un primo momento di ricognizione teorica su fonti, materiali e strumenti, ne seguirà un’altra applicativa che avrà come campo d’azione una selezione di scuole secondarie di I grado nel territorio di Palermo e provincia.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/07 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.