Progetto di restauro e patrimonio del Moderno: architettura, città e infrastruttura in Sicilia e in ambito euromediterraneo

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Il progetto proposto è l’evoluzione della ricerca "Restauro del moderno: storia e progetto per la tutela e il recupero di architetture del XX secolo", proposta a valere sui fondi PRIN 2007 (non finanziata, valutazione 56/60). In tale occasione si proponeva di confrontare un insieme di edifici omogeneo per periodo di concezione, e localizzazione alle sollecitazioni di interventi di restauro cui le loro condizioni attuali li rendevano in principio disponibili. Interesse della ricerca era indagare la resistenza del sistema di regole degli edifici originari all’intervento contemporaneo. Il tema del restauro, in tal senso, è interlocutore privilegiato del destino degli edifici nel tempo, e delinea questioni specifiche nell’interazione con le singole architetture. Si pone in primo luogo la variazione d'uso, spesso inevitabile mediatrice fra edifici che hanno almeno 50 anni e la contemporaneità. Al contempo, il confronto con il sistema costruttivo e linguistico pone il problema della variazione di tecniche e materiali che pure in continuità con quelli attuali sono nello specifico superati o fuori produzione. Sullo sfondo, tali questioni interrogano i valori e il carattere che gli edifici esprimono, ne verificano il ruolo nell’articolazione più archetipica delle condizioni costitutive dell’architettura, quella fra gli spazi e i loro significati. Tali temi sono indagati da tempo da un gruppo della Facoltà di Architettura dell’Università di Palermo e i risultati diffusi attraverso pubblicazioni, organizzazione e partecipazione a congressi, conferenze nazionali e internazionali. Tale attività è intervenuta inoltre nella formazione alla ricerca del Dottorato di Ricerca in Architettura dell’Università di Palermo, indirizzo Progettazione Architettonica, che negli ultimi dieci anni ha orientato le tesi esclusivamente al restauro del moderno. Ha in seguito influenzato altre azioni di formazione alla ricerca attraverso un assegno di ricerca specifico (tutor: C. Ajroldi, 2007-2011) La questione del restauro del moderno si relaziona in maniera molto significativa con quella della scientificità dell'architettura, in quanto basata sulla individuazione di regole descrivibili e trasmissibili di ogni edificio. Questa individuazione si confronta con le regole del progetto di restauro. Nel complesso, gli esiti inducono a proseguire la ricerca per la composizione di un regesto degli esempi più significativi dell'architettura moderna nella regione, lontano dall’essere completo, intensificando le relazioni con soggetti e attori proprietari o decisori rispetto alle opere, nella linea mostrata dalla DARC nazionale e regionale o dal Do.Co.Mo.Mo. alla scala europea. In un contesto contemporaneo in cui la sensibilità disciplinare si inquadra sui nuovi sfondi della decrescita e della sostenibilità, la ricerca mira a estendere il campo alla questione dell’obsolescenza del manufatto esplorando su esempi circoscritti il caso di edifici o sistemi architettonici di grandi dimensioni nel loro apporto costitutivo ai fatti urbani, includendo fra questi le infrastrutture. Un’ulteriore estensione è quella geografica, prendendo in esame l’ambito euromediterraneo e guardando la Sicilia come territorio transfrontaliero. Ci si propone dunque di testare le questioni evocate rispetto al restauro del patrimonio architettonico e urbano del Moderno nell’Euromediterraneo. Sul tema del restauro del moderno, possono essere individuate alcune questioni principali. 1.L'importanza dell'architettura moderna, soprattutto nella situazione italiana che ha per lunghissimo tempo (almeno dalla fine del fascismo) confinato questo tema in una nicchia per iniziati, lasciando ad altre figure professionali il ruolo principale di operatore sul territorio. 2.Connesso al tema precedente, quello della necessità e dei modi del restauro del moderno. Su questi problemi, sappiamo che si è formata negli ultimi anni una attenzione, esplicitata
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.