Processi di Thixoformatura: attrezzature sperimentali

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

La ricerca che si intende svolgere riguarda un particolare processo dì formatura dei materiali allo stato semisolìdo; tale tencica è detta "Thixoformìng". Il Thixoformìng è un processo di lavorazione dei materiali allo stato semi-solido che permette di combinare la formabilità dello stato liquido con la qualità dei pezzi formati allo stato solido, unendo quindi i vantaggi delle tecniche tradizionali di fonderia con quelli di forgiatura. Nato come Rheocasting nei primi anni 70, il processo fu sviluppato da alcuni ricercatori del Massachussets Institute of Technology: partendo da una lega allo stato liquido, riversando il materiale in un'intercapedine anulare creata fra due cilindri concentrici e facendo ruotare il cilindro esterno, misurarono le forze trasmesse a questo viscosimetro durante il raffreddamento del materiale. La bassissima forza rilevata, anche con percentuale di solido abbastanza elevate, fu attribuita al fatto che era cambiata la microstruttura interna del materiale: da una di tipo dendritico si era passati ad una di tipo globulare, in cui le sfere di solido erano immerse in una matrice liquida. Fu dunque coniato il termine "Rheocasting" per descrivere il processo di creazione di questa particolare microstruttura globulare nel materiale e la sua successiva formatura. Successivamente fu inoltre notato che durante il raffreddamento la lega continuava a mantenere la sua struttura globulare: si potevano dunque produrre delle billette con questa particolare struttura che, riscaldate in un tempo successivo a una temperatura adeguata (di poco inferiore a quella di fusione), riprendessero le proprietà thixotropiche di bassa viscosità e resistenza. Questo è proprio l'iter di lavorazione di un pezzo per thixoformìng: a differenza cioè del Rheocasting, si suppone di partire già da una billetta con struttura globulare, la si riscalda e la si forma. La ricerca che si sta conducendo tende a mettere a punto una attrezzatura sperimentale per conferire proprietà thixotropiche ad alcune leghe di allumìnio, la cui bontà viene successivamente provate mediante semplici processi di formatura nell'intervallo di temperatura semisolido.

Layman's description

Processi di Thixoformatura: attrezzature sperimentali
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.