Procedure di gestione di Oggetti Edilizi "Intelligenti" nel processo di Progettazione Collaborativa

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Lo scenario della progettazione edilizia sta modificandosi per tre cause: la crescente complessità del edificio che richiede un sempre maggiore numero di competenze diverse; la crescente facilità di scambi di informazioni attraverso la rete; la crescente importanza degli strumenti informatici nell'intero processo edilizio. Tutto ciò ha consentito il diffondersi della progettazione collaborativa a distanza (il "Collaborative Design"), che tende a divenire, in prospettiva, il paradigma prevalente.
Gli "oggetti edilizi", (elementi tecnici, spazi, interi edifici) sono sempre rappresentati nei vari software adoperati dai singoli progettisti, a partire da quelli grafici, come "oggetti intelligenti" definiti non solo dalle caratteristiche che li connotano, i "dati" (geometrie e proprietà o attributi), ma anche dalla capacità di reagire alle diverse situazioni di contesto nelle quali essi possono trovarsi, i "metodi". Anche questi possono essere motivo di conflitti poiché oggetti edilizi intelligenti oltre a essere descritti in modo diverso possono anche comportarsi in modo diverso in uno stesso contesto. Le procedure volte ad eliminare le conflittualità dovranno tenere conto anche di questi aspetti delle rappresentazioni.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/02 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.