PREVISIONE DELLA RISORSA IDRICA DISPONIBILE ED INTERVENTI DI MITIGAZIONE

Progetto: Research project

Description

Le attività dell'Unità di Ricerca di Palermo (URUNIPA) si articolano all’interno di tre dei quattro WorkPackages del progetto:Nell'ambito del WP2 sarà implementato un modello idrologico valido a scala di bacino e finalizzato a stimare la scarsità della risorsa idrica nell'area del Mediterraneo meridionale. Tale modello avrà un modulo che è in grado di effettuare una previsione a medio-lungo termine (forecast) delle disponibilità idriche totali (superficiali e sotterranee). Attraverso l'analisi del trend delle forzanti climatiche verranno determinati i parametri necessari ad effettuare la generazione di serie sintetiche delle forzanti climatiche. Questo modello sarà basato su un approccio combinato tra la scala di bacino e quella della singola cella della griglia computazionale; le variabili di interesse idrologico vengono stimate a scala di cella tramite l'utilizzo di alcune relazioni a base fisica che legano il deflusso a variabili climatiche e quindi vengono sommate tramite un modello di trasferimento per fornire una stima delle varie componenti del deflusso in alcuni punti chiave dei bacini che compongono la regione di interesse. Il modello sarà in grado di assimilare parametri distribuiti e utilizza una relazione che lega la distribuzione della capacità del contenuto idrico nel suolo alla distribuzione di uno dei più usati indici distribuiti in idrologia: l'indice topografico. Il modello idrologico verrà collegato a ad un modello di gestione (sviluppato nell'ambito del WP3) per valutare tutte le componenti del bilancio idrico cosi come previsto dalla normativa vigente (D.Lgs. n. 260 del 28 Luglio 2004).Sempre nell'ambito del WP2, URUNIPA fornirà elaborazioni da dati telerilevati che saranno utilizzati quali input e confronto anche per la modellistica idrologica messa a punto dall'U.R. di Cosenza. URUNIPA metterà a punto le procedure e gli algoritmi per il processamento di immagini NOAA-AVHRR. Verranno messi a punto algoritmi per la georeferenziazione, la calibrazione e la correzione delle immagini dagli effetti atmosferici. Verranno implementate procedure per la stima dell'Albedo, della Temperatura Superficiale, dell'umidità dei suoli e dell'indice di area fogliare (LAI). In collaborazione con l'unità di ricerca di Cosenza, URUNIPA provvederà ad elaborare misure del flusso evapotraspirativo tramite sistemi Eddy Correlation. In questo modo si vuole avere un maggiore controllo dell'evapotraspirazione stimata dal modello idrologico messo a punto dall'U.R. di Cosenza, confrontandolo con misure a terra dell'evapotraspirazione effettiva.Nell'ambito del WP3, l'attività di URUNIPA si integrerà con quanto prodotto dall'U.R. di Catania (definizione di regole di gestione e di soglie di garanzia in condizioni di scarsità) . A seguito di queste regole URUNIPA svilupperà le problematiche connesse con la valutazione dei fabbisogni idrici e con le tecniche utili alla mitigazione delle condizioni di scarsità a scala di bacino. Inizialmente, sarà predisposto un modello stocastico di stima della domanda idrica per valutare le varie componenti della domanda idrica e, di conseguenza, l'impatto sulla disponibilità di risorse. Gli approcci stocastici saranno adattati per analizzare le diverse componenti della domanda a scala di bacino e per tenere conto dell'evoluzione del sistema dal punto di vista della variazione della domanda e delle modificazioni del sistema di distribuzione. La previsione del bilancio tra domanda idrica e disponibilità sarà utilizzata per valutare le possibili future condizioni di scarsità e per procedere all'implementazione dei n

Layman's description

PREVISIONE E MITIGAZIONE DELLA SICCITÀ
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/05 → …