PARTERRE electronic participation tools for spatial planning and territorial development - cofinanziato dalla Unione Europea Programma CIP ICT PSP - The Information and Communication Technologies Policy Support Programmerea: Theme 3 - ICT for government and governanceTotal cost: €2.33mEU contribution: €1.17mProject reference: 256244Execution: From 01/09/2010 to 31/08/2012Project status: RunningContract type:The Information and Communication Technologies Policy Support Programme PB Pilot Type B

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Among the lessons learnt from the eParticipation Preparatory Actions a particularly relevant one refers to the long-term sustainability of the undergone trials: permanent adoption of electronic tools for civic participation by public sector organisations is more likely to occur when there is a convincing business model showing financial savings or at least organisational and political advantages in a clear way. A necessary precondition for this business model to “square” is that (offline) participation has to be formally integrated in the legal or regulatory framework the targeted organisation belongs to. This is the case of environmental assessment (at strategic level) and spatial planning (at operational level), provided an EU-wide framework through the ESDP first and now the Territorial Agenda. EU Directives and/or National legislations exist to establish participation as a mandatory requirement for a great deal of policy processes and administrative procedures – mostly involving Regional and City Councils in Europe. With this lesson in mind, the PARTERRE consortium intends to validate the market perspective of a pan-European service based on two electronic tools that have been successfully trialled on previous Preparatory Actions: the Electronic Town Meeting for citizens involvement in agenda setting and the DEMOS-Plan application for stakeholders online consultation in spatial planning. Six pilots in five EU countries will deploy these tools to enhance direct participation of citizens, stakeholders and civil society in the decision-making processes regarding spatial planning and environmental assessment, both at the local and regional level where specific decisions are taken and applied and at the national and EU level where the policy frameworks for Europe’s territorial development are defined. The business goal is to provide a complete “turnkey” solution (both technologically and methodologically assessed) to European public authorities.abstract in italianoPROGETTO PARTERREStrumenti tecnologici innovativi di partecipazione pubblica per la pianificazione spaziale e lo sviluppo territoriale Per attivare processi di e-Partecipazione bisogna utilizzare strumenti tecnologici innovativi per aumentare l’efficienza e l’efficacia delle politiche e delle pratiche di partecipazione attiva degli attori non esperti nei processi decisionali. Tra gli insegnamenti appresi durante lo svolgimento di azioni preparatorie di e-partecipazione, uno, particolarmente rilevante, si riferisce alla sostenibilità a lungo termine dei percorsi intrapresi: è più probabile che si verifichi l’adozione permanente di strumenti elettronici per la partecipazione civica da parte di organizzazioni del settore pubblico, quando vi è un modello di interazione di tipo economico che sia convincente, ossia quando è possibile dimostrare che è possibile ottenere, da un lato, risparmi finanziari o vantaggi almeno organizzativi e, da un altro lato, una generazione di politiche chiare. Una condizione necessaria per questo modello di interazione sociale è la creazione di una "piazza" così come noi la conosciamo. La partecipazione on-line deve essere formalmente integrata nel quadro normativo o regolamentare. Questo, ad esempio, è il caso della valutazione ambientale strategica affiancata alla pianificazione territoriale regolativa, che ha contribuito alla definizione, prima, di un quadro comunitario per la definizione dello Schema di Sviluppo dello Spazio Europeo e, adesso, dell'Agenda Territoriale per affermare il concetto di Coesione Territoriale. Le Direttive UE e/o le legisl

Key findings

Altro
StatoFinito
Data di inizio/fine effettiva3/1/118/31/12