MONITORAGGIO DEGLI SCAMBI IDRICI ED ENERGETICI SU COLTURE DI VITE ED OLIVO

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Le attività di ricerca programmate, nel rispetto degli obiettivi già elencati, consentiranno di evidenziare i seguenti risultati attesi:1) Analisi e confronto di differenti tecniche per la stima dei flussi di evapotraspirazione effettiva sulle colture di vite e di olivo (tecnica scintillometrica, misure dei contenuti idrici del suolo, dei flussi di linfa, dei potenziali fogliari).2) Studio dell’apparato radicale delle colture della vite e dell’olivo e relativa parametrizzazione nell’ambito dell’applicazione di modelli agroidrologici.3) Verifica ed eventuale miglioramento di modelli agro-idrologici presenti in letteratura attraverso la rimodulazione di alcuni parametri di input utilizzati (coefficienti colturali, parametri del suolo, coefficienti di essiccamento, indicatori di stress) con riferimento alle colture della vite e dell’olivo.4) Uso delle tecniche di telerilevamento a supporto della modellistica agroidrologica per lo studio delle componenti del bilancio idrico ed energetico a scala territoriale. L’attività di ricerca riguarderà, in una prima fase, l’organizzazione delle attività sperimentali che coinvolgeranno i ricercatori dell’U.O. (4-5 ricercatori, di cui uno a contratto). In particolare verranno studiati i protocolli da utilizzare durante le campagne sperimentali di pieno campo con particolare riferimento a:1) Individuazione dell’area test coltivata ad olivo in cui collocare lo scintillometro per la misura dei flussi evapotraspirativi;2) Progettazione delle stazioni di misura per la misura dei flussi idrici nel suolo in prossimità dell’apparato radicale;3) Analisi spaziale della distribuzione dell’apparato radicale delle colture esaminate.4) Individuazione dei parametri critici e maggiormente rappresentativi da misurare in campo contemporaneamente all’acquisizione dei flussi energetici (distribuzione e densità dell’apparato radicale, LAI, temperatura fogliare, umidità, etc.).In una seconda fase le attività riguarderanno essenzialmente l’analisi e l’elaborazione dei dati sperimentali acquisiti al fine di validare e confrontare modelli agro-idrologici di letteratura idonei alla valutazione dei fabbisogni irrigui delle colture esaminate.

Layman's description

L’obiettivo principale dell’attività proposta è quello di verificare le possibilità applicative della modellistica agro-idrologica utilizzabile a supporto della gestione della vite e dell’olivo.Il risultato finale mirerà al raggiungimento dei seguenti “obiettivi realizzativi”:Obiettivo 1: Creazione di una banca dati basata su osservazioni sperimentali di pieno campo inerenti la variabilità temporale dei principali parametri biofisici delle colture che intervengono nella descrizione dei processi di scambio idrico ed energetico nel sistema suolo-pianta-bassa atmosfera;Obiettivo 2: Applicazione e validazione di modelli agro-idrologici utilizzabili anche per la pianificazione irrigua sia della vite che dell’olivo;Obiettivo 3 : Definizione e proposta di protocolli per l’applicazione di modelli agro-idrologici da utilizzare a supporto della gestione delle colture investigate e finalizzati anche ad un miglioramento della produttività
StatoFinito
Data di inizio/fine effettiva3/22/103/21/12