Modelli per la valutazione integrata della sostenibilità ambientale di sistemi e piani: Dashboard of Sustainability ed Ecological Footprint

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Di recente nella valutazione dei piani e dei programmi concernenti lo sviluppo territoriale ha conquistato un posto preminente la variabile "ambiente". Di conseguenza, la stima della pressione esercitata in ambiente dalle attività antropiche sta coinvolgendo anche gli effetti prodotti dai piani che le amministrazioni locali mettono in atto, anche su sollecitazione della U.E., al fine di ottimizzare e rendere più efficienti i servizi territoriali (trasporti, gestione dei rifiuti, ad esempio), le risorse di pertinenza (energia, risorse idriche, etc.), le specificità ambientali (piani paesistici, aree protette, etc.) e le aggregazioni insediative umane (piani urbanistici, aree industriali). Per questo assumono sempre maggiore importanza i metodi di valutazione di piani e programmi in grado di seguirne lo sviluppo in ciascuna delle loro fasi e di fornire un giudizio, possibilmente suffragato da dati quantitativi, sulla efficacia e sulla sostenibilità del piano in esame. La valutazione ambientale strategica (VAS), imposta dalla U.E. a tutti gli stati membri, è l'esempio più evidente e più complesso di questo genere di valutazioni. Naturalmente, l'impiego di questi avanzati strumenti valutativi richiede la disponibilità di modelli integrati di analisi che possano essere impiegati per giudicare comparativamente la bontà dei programmi, i cui effetti si dispiegano in genere su ambiti molto diversi: economico, istituzionale, ambientale, energetico, e così via. Al momento, se si escludono i metodi "matriciali" che nella sostanza sono costituiti da una lista più o meno esaustiva di requisiti e di giudizi "linguistici" che li riguardano, gli strumenti più promettenti per approcciare con successo questi problemi sembrano essere il Dashboard della Sostenibilità e l'Impronta Ecologica. Il primo si fonda su una rappresentazione grafica molto accattivante (che riproduce praticamente il cruscotto di un aereo) mediante la quale vengono forniti dei giudizi sintetici, su una opportuna scala cromatica, concernenti ambiti di impatto preventivamente individuati dagli utilizzatori, e concordati con i "portatori di interesse" dell'azione sotto esame. L'impronta ecologica, d'altro canto, riporta in termini di superficie di territorio bioproduttivo e superficie marina complessivamente coinvolte nelle azioni antropiche e le sue conseguenze, assumendo così che la risorsa fondamentale sulla quale si fondano e si sviluppano i sistemi umani sia il cosiddetto capitale naturale. La ricerca si propone di analizzare criticamente i metodi, di individuarne gli indicatori caratteristici e di proporne l'applicazione ad un piano concernente l'impiego delle risorse energetiche sul territorio, al fine di verificarne la effettiva applicabilità in contesti regionali. La ricerca sarà svolta in contatto con gli autori dei metodi che operano presso l'università di Vancouver (Impronta Ecologica) e presso il centro europeo di ricerca di Ispra (Dashboard).

Layman's description

Modelli per la valutazione integrata della sostenibilità ambientale di sistemi e piani: Dashboard of Sustainability ed Ecological Footprint
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.