Misura delle disparità tra paesi o tra regioni

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Il progetto si basa sull’ipotesi che i differenziali di crescita tra paesi (o tra regioni) possono essere misurati relativamente a 4 aspetti: 1) la competitività globale, 2) lo sviluppo, 3) il benessere, 4) l’attrattività. L’interesse principale in questo progetto riguarda il benessere; le fasi della ricerca dovrebbero svolgersi secondo questi step: nel primo, andremo a costruire un indicatore aggregato di benessere per i paesi EU (o le regioni italiane) considerando quattro dimensioni: salute, ambiente, qualità dell’istruzione, stili di vita. Nel secondo passo, pensiamo di misurare il benessere attraverso le spese di consumo, secondo l’impostazione di Sen. In questo ambito, vogliamo verificare se vi è uniformità (o difformità) nei patterns di consumo europei (quali spese sono omogenee e quali differenti? nonostante la globalizzazione vi è una omogeneizzazione dei consumi? il consumo alimentare è ancora un buon indicatore delle differenze di reddito? etc.). Nell’ultimo step, nell’ipotesi che le spese di consumo rappresentino l’output del “complesso processo di produzione del benessere” tenteremo di connettere quest’ultimo con quegli input necessari per realizzare questo particolare processo produttivo (reddito, tipologia di lavoro, livello di istruzione). Verrà dunque misurata “l’efficienza” dei paesi nella produzione di questo output e si procederà ad un ranking dei paesi in base ai punteggi di efficienza. Verranno via via utilizzati i metodi statistici più adatti alla realizzazione delle diverse fasi.

Layman's description

Misura delle disparità tra paesi o tra regioni
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.