Mappe letterarie: luoghi reali, luoghi immaginari. Storia, geografia, scrittura.

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Il progetto di ricerca si prefigge di affrontare lo studio di opere e autori della letteratura italiana secondo un principio di geografia e storia. Esso muove dalla convinzione che per ricostruire una storia letteraria dell’Italia sia indispensabile collocare in uno spazio culturale concreto gli scrittori, i poeti, gli intellettuali. Si intende dare conto così del contesto storico-ambientale in cui maturano le esperienze conoscitive degli autori legati a una realtà geografica, cercando di restituire la trama di scambi e incontri verificatisi, sia sul piano sincronico che sul piano diacronico, in determinati luoghi. Individuare, come ha insegnato Dionisotti, nei testi “le condizioni che nello spazio e nel tempo stringono ed esaltano la vita degli uomini”, significa inoltre porre attenzione all’ineludibile rapporto che sempre si stabilisce fra tradizione e invenzione. In tale prospettiva, si vuole sottolineare e dare rilievo alle circostanze, alle situazioni, alla dimora vitale che stanno dietro al testo letterario e ne chiariscono la genesi e la diversa e peculiare formalizzazione.
Alla luce di tali considerazioni, si procederà, dunque, alla delineazione di particolari topografie che concorrano alla elaborazione di mappe interrelate e volte a comporre una più generale cartografia della letteratura italiana. Ciò senza la pretesa di definire confini netti e tratteggiare disegni conclusi, ma per rendere sempre più visibile attraverso ricognizioni approfondite il vitale policentrismo della cultura nazionale.
Leonardo Sciascia, a un critico letterario contemporaneo, che non riusciva a capire “come si potesse legare ad un luogo una vita e l’opera di tutta una vita”, così rispondeva: “ per parte nostra non riusciamo a capire come si possa far critica senza aver capito questo inalienabile e inesauribile rapporto, in tutte le sue infinite possibilità di moltiplicarsi e di rifrangersi, di assottigliarsi, di mimetizzarsi, di essere rimosso e nascosto. Nessuno è mai riuscito a rompere del tutto questo rapporto, a sradicarsi completamente da questa condizione, e i siciliani meno degli altri”.
Le parole sciasciane permettono di riconoscere e riassumere in modo esemplare le ragioni della ricerca che si intende avviare. Il punto di vista interno dello scrittore siciliano che meglio ha impersonato (tra illuminismo ed esistenzialismo, tra insularità e cosmopolitismo) la consapevolezza del legame inalienabile coi luoghi- ne dà una conferma esplicita. Lo scrittore di Racalmuto, del resto, attingeva alla sua diretta esperienza riconoscendovi una peculiarità degli artisti siciliani, come rilevava in un suo scritto su Emilio Greco: “Del resto mai nessun discorso è possibile, su un artista o uno scrittore siciliano, se non partendo dalla Sicilia, e per tante ragioni. Per dirla con le parole di un poeta brasiliano: «La fusione e compenetrazione delle diverse culture, il carattere stratificato e incrociato della sua civiltà» fanno della Sicilia un tale nodo di contraddizioni che a districarlo si è già sul più arduo “banco di prova di una esperienza universalizzatrice”.
Ed è sul crinale tra particolarità e universalità che la ricerca intende muoversi e svilupparsi con la consapevolezza che nella specificità di ciascuna esperienza letteraria si può attingere una misura esemplare.
Sulla scorta di quanto affermava Leonardo Sciascia, si indagherà da una parte, sull’inestricabile rapporto che lega gli scrittori siciliani alla loro isola.
Si mostrerà come ciò emerga, per esempio, sia nell’opera di Argisto Giuffredi, palermitano del ‘500 che ha scritto pagine originali di letteratura del comportamento negli Avvertimenti cristiani, sia di Cesare Gaetani, che rende vivi i suoi idilli piscatorii ambientandoli nell’amata tonnara di Fontanebianche.
La ricerca si prefigge di approntare un’edizione critica del trattato cinquecentesco di cui esiste un’u
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.