MAGELLANO: Procedure integrate di pilotaggio nei porti

    Progetto: Research project

    Description

    Sul mercato nazionale ad oggi non esiste una piattaforma software in grado di gestire i processi tecnici ed amministrativi dei Piloti di Porto, sebbene l’esigenza in tal senso si è iniziata a manifestare soprattutto per i porti a maggiore intensità di traffico. All’aumentare del numero dei transiti navali, infatti, aumenta il tempo di “azione” dei Piloti a discapito della loro stessa disponibilità ad eseguire le necessarie operazioni di back office, oltre che un aumento generale di interazione con soggetti a monte e a valle dei processi propri della Corporazione. Proprio in quest’ottica, infatti, le Capitanerie di Porto hanno in corso una interessante azione di ammodernamento (si veda il paragrafo “Obiettivi Tecnologici” per un approfondimento) attraverso nuove piattaforme software in grado di “condividere” con soggetti terzi (ad esempio le Corporazioni dei Piloti) alcune informazioni di carattere generale. Sul mercato dell’offerta, invece, iniziano a proporsi alcune soluzioni informatiche limitate soltanto la gestione amministrativa delle operazioni di pilotaggio, svincolate da tutti gli altri processi amministrativi e tecnici dei Piloti, che necessitano quindi di una totale immissione manuale dei dati informativi. Pertanto nessuna soluzione, oltre che ad essere pensata per l’integrazione completa dei processi, è progettata nell’ottica di rete con tutti gli staleholders.Oggi soltanto alcune Corporazioni adottano sistemi informatici dedicati comunque soltanto alla gestione amministrativo-contabile, pur nella prospettiva di crescita nel medio periodo, dettata appunto anche dalla volontà di integrazione dei sistemi propri delle Autorità Marittime. Il mercato di riferimento è dunque rappresentato non soltanto dalle Corporazioni dei Piloti presenti oggi in Italia, ma in maniera collaterale anche dagli altri soggetti coinvolti nei processi quali: Capitanerie di Porto, Compagnie di Navigazione, Agenzie Marittime. Si consideri infine la possibile trasferibilità del modello e della struttura all’intera regione europea .Scopo del progetto MAGELLANO è dunque la creazione di un prototipo di Stakeholders Community costituita da tutti i soggetti istituzionali pubblici e privati che interagiscono nei procedimenti tecnici ed amministrativi dei Piloti di Porto, attraverso un sistema operativo integrato multicanale di supporto.

    Layman's description

    Scopo del progetto MAGELLANO è dunque la creazione di un prototipo di Stakeholders Community costituita da tutti i soggetti istituzionali pubblici e privati che interagiscono nei procedimenti tecnici ed amministrativi dei Piloti di Porto, attraverso un sistema operativo integrato multicanale di supporto. L’obiettivo generale del progetto proposto, nonché l’elemento di innovazione cardine, è quello di innalzare il livello generale di consapevolezza sulle possibili migliori buone pratiche e sulle tecnologie abilitanti nel settore che riguarda il pilotaggio marittimo, realizzando un modello di reale cooperazione in rete tra le organizzazioni coinvolte ad operare in coordinamento, attraverso una piattaforma multicanale che collega i segnali di posizionamento delle navi (AIS) del Pilota (GPS di dispositivo mobile personale), applicazioni operativa del Pilota (dispositivi mobili utilizzati in corso di pilotaggio), applicazioni di back office web, incentivando la funzione collaborativa geograficamente distribuita attraverso la cooperazione fra le Corporazioni e quindi fra gli stessi Piloti di Porto ed effettuando un redesign delle singole procedure in un processo a flusso continuo che consente di superare l’attuale divisione per organizzazione.Il principale aspetto innovativo del progetto proposto è rappresentato proprio dalla costituzione di un modello di messa a rete delle organizzazioni individuando quelle che sono le best practies nelle attività dei Piloti del Porto e dei loro stakeholders, supportandole tramite l’utilizzo delle tecnologie informatiche (comunque espresse al migliore stato dell’arte) quale strumento abilitante per il cambiamento.

    Key findings

    Trasporti e Aeronautica
    StatoAttivo
    Data di inizio/fine effettiva1/1/11 → …