L'evoluzione dello spagnolo peninsulare nel secolo XX

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

La costante evoluzione del castigliano assume un aspetto particolarmente rilevante nella fisionomia della lingua peninsulare. Lo specialista si deve continuamente confrontare con fenomeni che nel corso del secolo appena trascorso hanno acquisito un carattere definitivo, ufficialmente riconosciuto dalla Real Accademia de la Lengua. Le trasformazioni dello spagnolo peninsulare, infatti, sono il riflesso di profondi cambiamenti riguardanti tanto le sollecitazioni provenienti dalla letteratura di creazione, quanto dall'ambito sociale, scientifico ed economico.
In ambito letterario, è determinante, nella decade degli anni 20, il contributo delle avanguardie. Oltre ai neologismi già riscontrati nell'opera di Gómez de la Serna, nel corso del primo anno della ricerca, un'dentica tendenza innovativa si nota negli scrittori della dittatura di Primo de Rivera e della Prima Repubblica(Bacarisse, Jarnés, Andrés Alvarez,...). Negli anni Venti si assiste, infatti, alla nascita di un tipo di prosa lirica, che costituisce un interessante oggetto di analisi dal punto di vista prettamante linguistico, per i numerosi neologismi, prestiti e per la nuova terminologia desunta da molteplici ambiti artistici.
Gli anni Trenta costituiscono una sorta di tramite fra l'eccesso di innovazione che connota la prosa degli scrittori formatisi sotto l'egida del "arte nuevo" e il ritorno alla tradizione linguistica degli anni 40. Un' apparente "involuzione" si riscontra infatti nell'inclinazione al recupero di forme classiche, auree. L'autarchia linguistica implica un ripensamento sulle radici del castigliano, un ritorno all'origine latina e si traduce nell'automatica sostituzione dei prestiti linguistici con i corrispondenti termini autoctoni, in molti casi di matrice neologica.
A partire dagli anni 70, si è riscontrata un'inversione di tendenza: la ripresa culturale, la movida e le innovazioni tecnologiche (Internet) hanno fomentato l'introduzione di termini provenienti dal mondo giovanile (argot) e dal linguaggio tecnico. L'economia della globalizzazione ha infine creato una terminologia "nuova" prodotta dal costante rifuto di prestiti di origine anglosassone.
Un aspetto di fondamentale interesse, infine, è l'acquisizione di termini provenienti dallo spagnolo d'America, varianti fortemente influenzate dalle peculiarità geografiche e dallo stretto contatto con l'inglese degli Stati Uniti. La linguistica diatopica, di cui si è occupata ultimamente la dott.ssa Tomaselli, costituisce infatti un settore che offre notevoli spunti di ricerca. Non si tratta infatti di analizzare il lessico introdotto dal fenomeno dell'immigrazione, ma anche quello proveniente dalla narrativa sudamericana.

Layman's description

Attraverso l'analisi del lessico di testi di diversa natura, ci si propone di realizzare uno studio sistematico dell'evoluzione del castigliano peninsulare nel corso del sec. XX.
Ognuno dei componenti del gruppo di ricerca si dedicherà ad un'area diversa: il testo narrativo (Prestigiacomo e Nangano),il linguaggio informatico (Di Gesù), i documenti tecnico-scientifici (Sinatra), le varianti diatopiche (Tomaselli) e diastratiche (Leto).
Si individueranno i cambiamenti significativi, se ne determineranno le cause, al fine di sistematizzare i meccanismi dei procedimenti neologici e di acquisizione di nuove voci.
In concreto, durante il 2004 si è proceduto con una prima selezione e catalogazione di testi letterari di Gómez de la Serna (dott.ssa Prestigiacomo), testi tecnico-scientifici (dott.ssa Sinatra) e pagine Web (dott.ssa Di Gesù), con particolare riguardo di quotidiani e riviste culturali on-line.
A questa prima fase, seguirà un'indagine più strettamente linguistica dei fenomeni individuati e si procederà con lo studio di altri testi letterari significativi (Arderíus, Bacarisse, Díaz Fernández...) e con l'analisi dei tratti evolutivi generati da fattori letterari, scientifici, sociali, economici e politici.
I risultati della ricerca saranno raccolti in un volume.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.