Le rivolte nella Sicilia spagnola: poteri, conflitti, fazioni (secc. XVI-XVII)

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Tra l'inizio del XVI secolo e la fine di quello successivo la Sicilia fu interessata da ondate di rivolte di carattere prettamente politico come quelle del 1516-17, contro i tentativi di centralizzazione, e del 1674, palese conflitto che contrappose la città di Messina alla Corona, o che da una situazione di instabilità politica generale traevano linfa, come quelle del 1647-48. Esse funsero da catalizzatore di una serie di tensioni locali e diedero vigore a conflitti spesso latenti tra fazioni che si contendevano il potere nelle città del Regno. Queste difficili e conflittuali fasi della vita del Regno di Sicilia devono essere lette nell'ambito dei complessi rapporti centro-periferia all'interno del sistema imperiale spagnolo e dell'articolata dialettica tra fazioni presenti nella corte madrilena ed élite locali.

Layman's description

La prima fase della ricerca sarà dedicata alla ricostruzione di alcuni conflitti politici verificatisi in centri urbani e rurali dell'isola in coincidenza con grandi rivolte di antico regime. Particolare attenzione sarà dedicata all'individuazione dei protagonisti dei conflitti e della composizione delle fazioni in lotta. La seconda fase sarà incentrata sull'analisi delle modificazioni dello schieramento che esercitava il potere nei luoghi teatro di conflitto, in seguito agli episodi di dialettica fazionale più o meno violenta, e sulle modalità di gestione del potere locale in quel contesto di incertezze e rivolgimenti. L'ultimo momento della ricerca sarà dedicato alle dinamiche centro-periferia durante le rivolte: soprattutto attraverso un'indagine sull'esercizio del "patronage" saranno indagati i rapporti tra fazioni locali, amministrazione centrale del Regno di Sicilia e fazioni presenti alla corte di Madrid. Preliminarmente si analizzerà la storiografia italiana e internazionale sulle rivolte di antico regime e sui conflitti tra fazioni. Si procederà poi alla ricerca archivistica presso l'Archivio di Stato di Palermo, presso archivi spagnoli (Barcellona, Madrid, Simancas)e presso gli archivi storici dei comuni siciliani. Saranno oggetto di indagine anche i manoscritti posseduti dalla Biblioteca Comunale di Palermo e dalla Biblioteca Nacional di Madrid.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/07 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.