Dettagli progetto

Description

La ricerca didattica più avanzata ha introdotto i concetti di competenza e di valutazione delle competenze nella pratica scolastica. Ciò trova indubbi riscontri in ambito internazionale europeo e nordamericano. Nonostante le difficoltà connesse con una chiara definizione del concetto stesso di competenza, la transizione in corso porta a valorizzare tale concetto come più rilevante rispetto a quelli più consueti e tradizionali di contenuti disciplinari, di materie scolastiche, di discipline di studio, ecc.
Parallelamente, emerge la necessità di modificare anche la prospettiva assunta nel contesto della valutazione e della certificazione. Risulta, infatti, ben difficile l'impegno di documentare e certificare le compe¬tenze effettivamente acquisite, basandosi solo sui tradizionali modelli di valutazione.
Alla ricerca scientifica viene ora richiesto di fare chiarezza sul concetto di competenza utilizzabile per gli alunni che terminano il primo ciclo dell’istruzione. E’ noto che il termine “competenza” è nato nell’ambito della formazione degli adulti e che solo in senso traslato può essere impiegato nell’educazione scolastica. D’ altro lato risulta indispensabile superare la visione settoriale e parcellizzata della valutazione scolastica se si vuole affermare la concezione ologrammatica dei saperi disciplinari e l’attenzione all’intera personalità dell’alunno.
Nel condurre la ricerca si terrà sempre presente l’importanza di:
a) partire da una precisazione del costrutto affidabile ed efficace, che diventi patrimonio della professionalità degli insegnanti;
b) predisporre e verificare una serie di procedimenti e di strumenti che aiutino tutti a realizzare in maniera autentica e produttiva le proposte connesse con il costrutto;
c) utilizzare in modo adeguato i risultati della ricerca.
Prima di affrontare i problemi posti dalla valutazione delle competenze occorrerà intendersi sul termine e sul concetto di competenza. Partiremo anzitutto da un significato generico, precisandolo alla luce della letteratura, per individuarne le componenti da tener presenti nell’apprendimento e, quindi, nella valutazione.
Contestualmente si proporrà un modello di portfolio delle competenze degli alunni costruito con un gruppo di insegnanti di scuole primaria e con un gruppo di insegnanti di scuola secondaria di primo grado.
Gli strumenti di valutazione costruiti saranno validati in classi di scuole siciliane (tre di scuola primaria e tre di scuola secondaria di secondo grado).
I risultati della ricerca e gli strumenti di valutazione validati saranno messi a disposizione degli insegnanti siciliani.

Layman's description

Descrivere e confrontare le diverse concezioni di “capacità”, “abilità” e “competenze” presenti nella letteratura scientifica contemporanea, per la fascia di età compresa tra i 6 e i 13 anni.
- Definire le caratteristiche del costrutto “competenza” per alunni di 13 anni di età.
- Costruire un modello di portfolio delle competenze utilizzabile durante il primo ciclo dell’istruzione e una guida per l’insegnante.
- Determinare gli obiettivi formativi in termini di competenze che devono essere evidenziati nel portfolio.
- Validare lo strumento di valutazione delle competenze precedentemente costruito
- Formare adeguatamente i docenti-tutor sulle moda¬lità con cui formulare il proprio giudizio.

Metodologie
Inizialmente sarà esaminata criticamente la letteratura in lingua italiana, francese, inglese e spagnola degli ultimi cinque anni sul concetto di “competenza” per alunni di età compresa fra i 6 e i 13 anni.
Prima di affrontare i problemi posti dalla valutazione delle competenze occorrerà intendersi sul termine e sul concetto di competenza. Partiremo anzitutto da un significato generico, precisandolo alla luce della letteratura, per individuarne le componenti da tener presenti nell’apprendimento e, quindi, nella valutazione.
La ricerca si articola in quattro fasi

I fase: progettazione
- Analisi dei requisiti indispensabili per la costruzione di strumenti di valutazione autentica
- Studio delle esperienze analoghe già realizzate con l'intento di raccogliere dei dati utili per la formulazione operativa delle ipotesi
- Individuazione delle competenze specifiche da promuovere nei docenti tutor per la compilazione del portfolio
- Scelta del campione
- Definizione dei tempi e degli strumenti e delle responsabilità di ciascun componente del gruppo di ricerca
- Formazione dei docenti-tutor che parteciperanno all'intervento formativo.

II fase: realizzazione del modello, implementazione e verifica sperimentale
- Formulazione dettagliata degli interventi formativi in base ad obiettivi raggiungibili durante l’intervento e verificabili periodicamente
- Articolazione del piano generale in piani particolari coerenti con le finalità generali e con gli obiettivi della ricerca
- Somministrazione di prove per la rilevazione iniziale
- Analisi dei dati e costruzione dei profili degli studenti
- Intervento formativo
- Valutazione periodica degli studenti
- Valutazione dei miglioramenti professionali dei docenti-tutor coinvolti
- Adattamento in itinere delle attività formative progettate.

In questa fase sono previsti frequenti incontri del gruppo di ricerca, al fine di supervisionare e monitorare la costruzione delle attività formative, la loro realizzazione e le difficoltà incontrate, per valutare ogni intervento formativo realizzato.

III fase: valutazione dei risultati ottenuti e verifica delle ipotesi.
- Valutazione dei miglioramenti ottenuti dagli studenti destinatari degli interventi formativi sia con strumenti descrittivi che con strumenti di misurazione quantitativa
- Valutazione della trasferibilità degli interventi formativi: descrizione dei presupposti di ogni intervento realizzato, delle condizioni concomitanti che ne hanno favorito o ostacolato la realizzazione, delle situazioni limite oltre le quali quell'intervento non è più realizzabile, degli effetti che sono seguiti ad ogni singolo intervento.

IV fase: stesura del rapporto finale
- Valutazione complessiva della ricerca
- Raccolta e diffusione delle buone pratiche didattiche realizzate nel corso della ricerca.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/05 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.