La nascita della scuola italiana di Matematica: Pubblicazione di Archivi elettronici e di carteggi; studio analitico dei contenuti matematici

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Il progetto si pone come diretta prosecuzione di quella già finanziata nell'ambito del PRIN 2006 e successivamente presentata al PRIN 2008, ma che ha ricevuto nel gennaio 2010 una valutazione positiva (55 punti e giudizio "Il progetto di ricerca è valido e merita di essere finanziato") per quanto non ammesso al finanziamento e il cui coordinatore nazionale era lo stesso proponente ora questo progetto. I partecipanti dell'Ateneo all'attuale progetto sono in effetti gli stessi di quanti, presenti nel progetto 2008, sono ancora in servizio, cui si aggiungono un assegnista e due dottorandi. Si e' anche in questo quadro, riannodata la collaborazione con l'Universita' di Milano e con il centro interuniversitario "Matematita" che costituiva uno dei gruppi locali previsto nel progetto PRIN. Negli anni immediatamente successivi alla unificazione dell'Italia, un gruppo di matematici italiani (Betti, Brioschi, Cremona, Casorati, Beltrami, Battaglini) crearono, nel giro di una generazione, una scuola matematica che presto venne reputata tra le prime in Europa. Questi matematici furono anche direttamente impegnati nelle attività politiche, sia quelle connesse con la fase risorgimentale, sia quelle successive connesse con l'edificazione del nuovo stato nazionale nell'ambito scolastico e industriale. Obiettivo principale di questo progetto è quello di ordinare, commentare e pubblicare (sia in forma digitale che in forma cartacea) il cospicuo materiale archivistico, prevalentemente epistolare, presente in molte biblioteche italiane e relativo a questi intellettuali e alla loro opera. In particolare alcuni fondi archivistici saranno oggetto delle attività del gruppo nel corso dei due anni della durata del progetto: Il fondo della Biblioteca Universitaria di Genova relativo alla corrispondenza di Placido Tardy; il fondo, molto cospicuo, relativo a Luigi Cremona, e custodito presso la biblioteca dell'Istituto Mazziniano di Genova. Si tratta, per larga parte, delle carte che sono state depositate presso l'Istituto, da Itala Cozzolino Cremona (figlia del matematico); Il fondo Brioschi del Politecnico di Milano; i fondi Cesaro, Amodeo, Fergola e Chelini. Il fondo del Circolo Matematico di Palermo. Il progetto prevede inoltre di sviluppare gli studi, già intrapresi da componenti di questo gruppo di ricerca, circa la storia della geometria italiana: si tratta di continuare la collaborazione anche con elementi esterni al gruppo per giungere a definire sul piano storiografico la genesi e lo sviluppo dello studio generale delle curve piane e sghembe e delle trasformazioni birazionali, fornito dalla scuola italiana e in particolare da Luigi Cremona e dal suo allievo Eugenio Bertini. Si tratta inoltre di approfondire gli studi sulla geometria differenziale in Italia (in particolare l'opera di Beltrami, Bianchi e la scuola pisana), nonchè dei fondamenti della geometria e i loro rapporti con l'emergere dell'algebra astratta. In questo studio un'analisi attenta della corrispondenza può gettare nuova luce sullo sviluppo delle idee matematiche nel corso degli anni cruciali '60 - '90. Si tratta anche di completare lo studio sistematico dell'opera scientifica di Beltrami, Brioschi, Tardy e Chelini, con particolare riferimento all'opera geometrica del primo, all'opera di Brioschi riguardo alle equazioni algebriche e al nascere e allo svilupparsi dell'idea di modello, soprattutto a opera di Beltrami. Infine si tratta di raccogliere l'ampia documentazione riguardo il Circolo Matematico di Palermo. Il progetto proposto si pone come diretta prosecuzione di quella già finanziato nel 2006 con responsabile nazionale lo stesso proponente di questo progetto e non finanziato nel 2008, ma considerato ammissibile al finanziamento. Tra i risultati ottenuti si sottolinea in particolare l'avvenuta digitalizzazione del fondo Cremona e di quello Tardy, digitalizzazione che aiuterà a raggiungere gli obiettivi ora proposti
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.