La costruzione di un programma evidence-based per promuovere la convivenza interculturale in adolescenza.

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

La presente proposta si configura come una naturale evoluzione del progetto "Immigrazione, acculturazione e adattamento nel corso dello sviluppo: uno studio dei processi di integrazione interculturale in minori stranieri residenti in Italia" presentato dal proponente a valere sul bando PRIN 2009 (codice 20095F28L8), valutato positivamente (54/60) ma non finanziato. Essa si pone l'obiettivo generale di sperimentare, secondo la metodologia degli evidence based program (EBP), l'efficacia di un modello di intervento educativo, rivolto agli insegnanti, la cui finalità è promuovere la convivenza interculturale in adolescenza. I profondi cambiamenti sociali e politici intervenuti negli ultimi decenni, a seguito dei processi di globalizzazione e dell’aumento dei flussi migratori che hanno investito le società contemporanee trasformandole in stati multiculturali, impongono la necessità di studiare i processi che influenzano l'adattamento e le relazioni multiculturali, al fine di acquisire un insieme di conoscenze che possano essere utili per la realizzazione di interventi educativi e di politiche sociali coerenti. In tale contesto, una estrema attenzione va dedicata agli adolescenti stranieri per analizzare le modalità con le quali costruiscono forme di adattamento sociale in una fase particolare del ciclo di vita, in cui l’appartenenza etnica gioca un ruolo considerevole. A questo proposito, la letteratura mette in luce come la qualità della convivenza interculturale dipenda dall'interazione fra fattori psicologici e culturali caratteristici sia dei gruppi minoritari che dei maggioritari. L'azione di questi fattori può essere incoraggiata e promossa attraverso opportuni interventi educativi e politiche sociali che favoriscano l'inclusione sociale delle minoranze e il dialogo costruttivo tra i diversi gruppi etnici. Da questo punto di vista, la scuola costituisce un osservatorio privilegiato che consente di cogliere la qualità dei processi interculturali poiché è proprio nel contesto scolastico che bambini e giovani di diverse nazionalità si ritrovano a condividere un comune terreno di aggregazione e di socializzazione. Occorre, dunque, promuovere a scuola interventi di educazione alla interculturalità, destinati, in primo luogo, agli insegnanti, la cui formazione diviene un nodo irrinunciabile per incoraggiare la consapevolezza e la sensibilità multietnica e sostenere l’acquisizione di competenze mirate. In questo senso, l’apporto delle scienze psicologiche e antropologiche si rivela estremamente utile per trasmettere saperi e conoscenze circa la natura dei processi che influenzano la convivenza interculturale nonché metodologie e tecniche educative che possano favorirla. Si attiva, così, un modello d'intervento “a cascata”, che economizza gli sforzi in termini di risorse umane e materiali, poiché l’azione formativa progettuale, agita su un piccolo gruppo di insegnanti, ottiene effetti indiretti su un numero più cospicuo di studenti. Perché quanto appena detto possa concretizzarsi, è indispensabile che gli interventi messi in atto si richiamino al paradigma degli EBP, programmi di intervento, cioè, che prevedono al loro interno una valutazione basata su di una rigorosa verifica sul campo, condotta attraverso studi quasi sperimentali, standardizzati e considerati efficaci in base al giudizio di esperti esterni (Cooney et al., 2007). L’ambito della educazione interculturale manca, però, di pratiche di questo genere. Partendo da tali premesse, lo scopo generale del progetto è quello di sperimentare l'efficacia, secondo la metodologia degli EBP, di un modello di intervento educativo rivolto agli insegnanti, finalizzato a promuovere la convivenza interculturale in adolescenza. Tale modello verrà messo a punto a partire dal corso di formazione "Training Citizenship and Intercultural Education: Methods and resources for adult learning (Tra.C.I.E.)”, sviluppato dal proponente all'interno de
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.