Influenza delle attività antropiche sui processi di formazione/evoluzione del suolo e sulla qualità totale del suolo e dell'ambiente.

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Negli ultimi decenni la considerazione del ruolo dell’uomo come fattore della pedogenesi ha ricevuto grande attenzione da parte degli studiosi del suolo e delle problematiche ambientali. La diffusione delle attività industriali e degli insediamenti urbani, lo sviluppo delle infrastrutture e delle operazioni minerarie, l’introduzione di macchinari di notevole potenza e l’intensificazione dell’agricoltura ha prodotto considerevoli e profondi cambiamenti nelle coperture pedologiche di vaste aree. Il progetto intende indagare sull’influenza che le attività antropiche hanno avuto e hanno sui processi di formazione/evoluzione del suolo e sui suoi rapporti con l’ambiente, sviluppando gli aspetti concernenti la migliore conoscenza e definizione dei suoli antropici, le metodologie di indagine ambientale integrata, il recupero e la valorizzazione di aree degradate per azione antropica. Il progetto si compone di una fase di “start up” della durata di 4 mesi e di una di sviluppo e completamento di 20 mesi e prenderà in esame specifiche tipologie di suoli antropogenici riconosciuti e descritti dalla letteratura pedologica, e che mostrano problematiche connesse (in termini quasi sempre negativi) con lo specifico pedopaesaggio nel quale si sono formate e/o trasformate, sia in termini di funzionalità che di gestione. Peraltro, i suoli antropogenici propongono, di norma, anche particolari ed interessanti questioni di carattere tassonomico, non generalizzabili e, quindi, non immediatamente risolvibili, dal momento che ogni determinata tipologia di suolo antropico è la risultante di più attività, contestuali o differenziate, nel tempo e nello spazio. Il progetto si inquadra nell’ambito delle attività umane che determinano a) cambiamenti delle tipologie pedologiche; b) profonde modificazioni del suolo; c) modificazioni dei pedo-paesaggi; d) cambiamenti del topsoil. L’obiettivo specifico sarà di: i) valutare la diffusione spazio-temporale di suoli antropici in aree campione della Sicilia; ii) evidenziare differenze nei parametri di qualità fra suoli antropici e suoli naturali; iii) definire i modelli genetici dei suoli antropici rilevati e formulare nuovi criteri tassonomici per la loro corretta allocazione all’interno dei più diffusi sistemi di classificazione; iv) valutare le relazioni tra diffusione dei suoli antropici, pedodiversità e qualità ambientale; v) valutare i rischi ambientali e paesaggistici derivanti da un non corretto rapporto uomo/suolo. vi) proporre pratiche di gestione sostenibile nell'agricoltura su vasta scala. In particolare il programma di lavoro si articolerà in 9 fasi: 1: Individuazione delle aree di studio. Si ritiene che le aree di studio, per essere significative, dovranno avere una superficie compresa fra 2000 e 4000 ettari. 2: Acquisizione del materiale utile sull’area di studio. Saranno acquisiti ed analizzati report di rilevamento, cartografie di base e tematiche di diverso tipo nonché studi economici e sociali e quant’altro che utilmente possa consentire di avere un quadro della evoluzione che, nel tempo, hanno subito le aree di studio. 3: Pianificazione del rilevamento. Questa fase consentirà di mettere a punto le metodologie di studio da utilizzare, ponendo particolare attenzione agli aspetti concernenti: - la definizione delle proprietà funzionali dei suoli in chiave ambientale; - la definizione delle metodologie di rilevamento e di studio dei suoli; - la definizione delle determinazioni analitiche. 4: Rilevamento di campo. Negli areali prescelti e, sulla base dei risultati scaturiti dalle fasi precedenti, saranno organizzate attività di rilevamento basate su un approccio di tipo deterministico discontinuo. 5: Caratterizzazione morfo-descrittiva ed analitica. Nelle aree campione saranno investigati diversi profili di suoli antropici, se possibile in relazione a suoli naturali. Sui campioni saranno effettuate analisi fis
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.