Il plagio nella letteratura e nel cinema

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Il furto letterario è un tema che attraversa molta letteratura contemporanea. Per limitarsi agli ultimi anni è stato trattato da scrittori italiani come Andrea De Carlo ("Tecniche di seduzione") e Camilla Baresani ("Il plagio"), francesi (Jean-Jacques Fiechter, "Tiré à part"), americani (John Colapinto, "About the Author"). E di plagiari assassini è pieno il cinema contemporaneo, scrittori mancati come in "D.O.A." di Rocky Morton e Annabel Jankel, killer citazionisti come in "Copycat" di Jon Amiel; ma ci sono anche plagiari più innocenti come in "Murder of Crows" di Rowdy Herrington. Il plagio, insomma, s'inserisce in modo variabile e secondo diverse gradazioni nelle differenti situazioni narrative: è possibile delinearne una sorta di tassonomia?

Layman's description

La prima parte della ricerca è stata dedicata alla messa a punto di un corpus di opere da analizzare. La seconda parte sarà incentrata sulla elaborazione di una rete di temi connessi al tema principale. La terza parte ad alcune analisi testuali e a una classificazione generale del corpus. Per la presente ricerca si ritiene siano necessari complessivamente 36 mesi. Analisi narratologica di opere letterarie e cinematografiche in cui è presente il tema del furto letterario. Elaborazione di una rete tematica: rinvii ad altri campi tematici. Riflessioni intorno a una possibile tassonomia delle situazioni narrative, nella letteratura e nel cinema, in cui è presente il plagio.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/04 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.