Giovani, lavoro e disuguaglianze

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Tra i cambiamenti del lavoro con conseguenze più significative sull’intero sistema sociale da più parti viene però indicata la riduzione del peso complessivo che, a livello sociale, avrebbe ormai assunto l’identità professionale nel sistema di relazioni sociali dentro il quale ogni individuo è calato e che, con termine sociologico contemporaneo, potremmo definire il capitale sociale individuale. È quanto sarebbe successo nel sistema di produzione postfordista che connota gli ultimi trent’anni della storia dell’organizzazione del lavoro nelle società occidentali, compresa quella italiana. La rilevanza del lavoro come ambito esistenziale dentro il quale si sono costruite alcune importanti forme di appartenenza sarebbe venuta meno, e ciò soprattutto a causa dei processi di individualizzazione e di frammentazione sociale in atto nella società contemporanea, processi questi che coinvolgono in generale tutti gli ambiti esistenziali contemporanei (Cesareo, 2005), compreso il lavoro, divenuto altrettanto “frammentato” e “individualizzato”. Ciò sarebbe avvenuto dunque sia a causa di mutamenti interni ad esso – il postfordismo – sia esterni ad esso il cambiamento sociale tout court.
Il tema che si vuole affrontare in questa sede riguarda l’analisi dei cambiamenti sociali determinati dal differente modo in cui si vive oggi il lavoro, e più in particolare per una fascia di età specifica in condizioni di parziale disagio sociale determinato dalla contemporanea presenza di due condizioni che risultano essere barriere in entrata nel mercato del lavoro nazionale ma che costituiscono invece le caratteristiche più diffuse nel mercato del lavoro locale, spesso "irregolare": il basso titolo di studio e una non definita o scarsa competenza acquisita. A queste, condizioni strutturali, va aggiunta la variabile età, nel senso che da più ricerche risulta essere evidente come una elevata età in condizioni di disoccupazione costituisca, oltre alle due precedenti, un terzo elemento assai proeoccupante che frena la possibilità di "rientro" nel mercato del lavoro, soprattutto "regolare" (Capursi, Giambalvo, 2006).
Obiettivo della ricerca è dunque uno screening sulle condizioni del lavoro degli adulti giovani a bassa scolarità e bassa qualifica professionale.

Layman's description

OBIETTIVO DELLA RICERCA E' UNO SCREENING SULLE CONDIZIONI SOCIO-OCCUPAZIONALI DI ADULTI GIOVANI IN CONDIZIONI DI BASSA SCOLARITA' E BASSA QUALIFICA PROFESSIONALE. SI INTENDE ANALIZZARE ATTRAVERSO LO STUDIO DI DUE GENERAZIONI LE DIFFERENZE DI ACCESSO NEL MERCATO DEL LAVORO LOCALE, IN DUE CONDIZIONI DEL MERCATO CHE RISULTANIO ASSAI DIFFERENTI. QUESTO QUADRO CHE GENERALMENTE IN ITALIA HA VISTO PERO' CRESCERE IL NUMERO E LA QUALITA' DI CREDENZUIALI PROFESSIONALI NECESSARIE E, CONSEGUENTEMENTE GENERANDO UNA CRESCITA DELLA DOMANDA DI COMPETENZE SCOLASTICHE, ALMENO IN ALCUNI SETTORI, ASSUME IN SICILIA CONNOTAZIONI DIFFERENTI. IN PIU' RICERCHE INFATTI SI EVIDENZIA COME IL MEGGIOR NUMERO DI OCCUPATI SIA IN POSSESSO IN SICILIA DEL TITOLO DI STUDIO OBBLIGATORIO, CONTRO UNA TENDENZA NAZIONALE CHE VEDE CRESCERE IL NUMERO DI OCCUPATI IN POSSESSO DI TITOLO DI STUDIO DI SCUOLA SECONDARIASUPERIORE E UNA EUROPEA CHE VEDE CRESCERE IL NUMERO DI OCCUPATI IN POSSESSO DI LAUREA. A CIO' VA AGGIUNTA UNA DINAMICA CHE VEDE ANCORA NELLA "EREDITARIETA'" DELLE CONDIZIONI DI TITOLO DI STUDIO UNA TRASMISSIONE IDENTICA FRA PADRI E FIGLI AGLI ESTREMI DELLA PIRAMIDE SCOLASTICA, CON CONSEGUENZE ASSAI SIGNIFICATIVE NELLA DINAMICA DELLO SVILUPPO LOCALE E NELLA DINAMICA SIA DELL'OFFERTA CHE DELLA DOMANDA DEL MERCATO DEL LAVORO LOCALE. LA DOMANDA CONOSCITIVA POSTA DUNQUE RIGUARDA L'ANALISI DEL MERCATO DEL LAVORO LOCALE E DEL RAPPORTO FRA PERCORSO SCOLASTICO, ACQUISIZIONE DEL TITOLO DI STUDIO, CAPITALE CULTURALE DI ORIGINE E OPPORTUNITA' DI PIAZZAMENTO NEL MERCATO DEL LAVORO LOCALE.
L'attività di ricerca che si intende condurre saràò così articolata:

a) In una prima fase verranno analizzate le fonti statistiche ufficiali riguardanti il mercato del lavoro locale. In questa fase si intende procedere alla costruzione di un modello di regressione che preveda l'eplicitazione delle relazioni di dipendenza fra cinque variabili (Titolo di studio, età, condizione occupazionale, titolo di studio del padre, professione del padre);
b) in una seconda fase si analizzeranno i dati di una ricerca già condotta su adulti giovani e lavoro (Lo Verde 2005), per osservare i percorsi di mobilità occupazionale ascendente e discendente attraverso la costruzuione doi un altro modello di regressione che prende in considerazione le stesse variabili;
c) In una terza fase, verificata la possbilità di entrare in possesso dei dati, si intende analizzare i dati provenienti da due progetti de Comune di Palermo orientati alla facilitazione i impiego di soggetti con basso titolo di studio per verificare attraverso l'analisi dell storie di vita i meccanismi generativi dei percorsi di esclusione sociale e di disuguaglianze di opportunità eretditate.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/06 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.