EFFICIENTAMENTO ENERGETICO ISOLE MINORI NON CONNESSE AL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE: STIMA DEL POTENZIALE TERMICO AI FINI DELLO SVILUPPO DI RETI DI TELERISCALDAMENTO E RAFFREDDAMENTO

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Description

    Nell’ambito dell’efficientamento energetico di contesti territoriali tramite l’adozione di nuove reti termiche, possono ricoprire un particolare interesse le isole minori del nostro paese che non dispongono di un collegamento con il sistema elettrico nazionale. Tali isole usufruiscono della componente tariffaria UC4 della bolletta elettrica, introdotta dall’art. 7 della L. 10/91 al fine di garantire pari condizioni di trattamento agli utenti di contesti territoriali disagiati, di cui le isole minori rappresentano oltre l’80%. La componente UC4 negli ultimi anni ha comportato ricadute, in termini di maggiori costi sostenuti a carico di tutti gli utenti del sistema elettrico, pari a circa 70 milioni di euro. Con il fine di valutare una possibile riduzione della componente UC4 sarà realizzata un’analisi dei potenziali servizi termici erogabili dalle imprese elettriche minori (IEM) che operano sulle piccole isole ipotizzando la conversione dei gruppi diesel per la generazione elettrica in una nuova configurazione cogenerativa. A tal fine sarà realizzata l’analisi della domanda termica delle isole minori che attualmente godono della UC4 e che può essere potenzialmente soddisfatta da nuove reti termiche.

    Layman's description

    Descrizione delle attivitàA Analisi del territorio e delle caratteristiche del parco edilizioSi svolgeranno delle analisi volte a definire la consistenza e la distribuzione delle utenze civili presenti nei territori insulari oggetto dell'indagine.Attraverso l’analisi di cartografie tecniche, immagini satellitari e dove possibile attraverso sopralluoghi, si ricostruirà la distribuzione spaziale e la consistenza volumetrica del parco edilizio. Le informazione saranno digitalizzate allo scopo di rendere possibile la successiva elaborazione numerica.Gli edifici di ogni isola saranno classificati allo scopo di individuare le tipologie edilizie/energetiche maggiormente rappresentative. Da studi campionari si ricostruirà anche la consistenza e la tipologia degli attuali impianti di climatizzazione estiva ed invernale e delle utenze domestiche di altra natura.Mediante simulazioni numeriche su edifici tipo di ciascuna isola analizzata si ricostruiranno i fabbisogni termici dell'intero parco edilizio raggiungibile da rete di teleriscaldamento. Il carico termico ed i profili di uso finale di energia per la climatizzazione saranno valutati su base annuale, mensile, giornaliera ed oraria ipotizzando l'impiego del vettore termico o elettrico . Si elaboreranno delle curve di carico termico ed elettrico caratteristiche.B Raccolta dei dati relativi al sistema attuale di produzioneSaranno raccolte ed elaborate le informazioni relative agli attuali sistemi di generazione/conversione dell’energia elettrica da fonte fossile e rinnovabile.Su almeno un’isola di svolgerà uno studio sui profili annuali di consumo di energia elettrica. C. Studio di fattibilità di reti di teleriscaldamento e/o teleraffrescamentoSaranno identificati dei clusters di edifici in funzione della domanda reale e teorica e della distanza dalla centrale elettrica.Muovendo dalle risultanze delle sopraccitate attività A e B, in termini di curve di carico termico ed elettrico e di fabbisogni per la climatizzazione, e basandosi sull’uso di indicatori di costo medi, si definiranno possibili percorsi di massima delle reti in funzione dei costi e dei benefici correlati alla realizzazione dei rami della rete. Lo studio si svolgerà considerando tra i possibili benefici gli eventuali guadagni dovuti alla vendita del calore (o del freddo) nelle stagioni invernali (o estive) in funzione del parco medio di tecnologie installate sul lato uso finale e contemplando, ove possibile, soluzioni innovative sul lato produzione dei fluidi caldi e/o freddi. Per ogni isola analizzata si forniranno quindi i risultati, in termini di fattibilità economica di massima, in relazione alle seguenti variabili/alternative:-estensione della rete di teleriscaldamento-possibili soluzioni tecnologiche sul lato produzione

    Key findings

    Energia
    StatoFinito
    Data di inizio/fine effettiva10/1/1410/1/14