DIRITTI E RIMEDI NEL DIRITTO EUROPEO DEI CONTRATTI. IL NUCLEO INDEROGABILE DEI RIMEDI CONTRO L'INADEMPIMENTO

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Scopo del progetto è quello di indagare i confini dell’autonomia privata in tema di rimedi allo scopo di ottenere, al di là dei singoli aspetti, una visione unitaria della materia e di verificare le ragioni, originarie ed attuali, di questo stato di cose.
La scelta del tema nasce dalla constatazione della minore ampiezza dell’autonomia privata nel disegnare i rimedi a presidio del contratto, ossia di stabilire la delimitazione delle sfere della competenza dispositiva privata e quella normativa legale.
Tale minore ampiezza non è mai stata, a quello che mi sembra, sottoposta a indagine unitaria, ma solo in modo frammentario: esistono numerosi studi in tema di clausola penale, caparra confirmatoria e penitenziale, clausole di esonero da responsabilità, rinuncia pattizia a far valere invalidità, limiti all’esercizio del diritto di recesso, divieto di patto commissorio, rinuncia a prescrizione o decadenza, rapporti tra esecuzione in forma specifica e risarcimento del danno, clausola risolutiva espressa e termine essenziale, e, in tempi recenti, sui limiti in tema di contratti dei consumatori.
Con questo progetto si intende riempire questo vuoto e provare a fornire un quadro di lettura unitario della disciplina in questione.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.