Criteri di valutazione della flessibilità basati sulla definizione della strategia produttiva

    Progetto: Research project

    Dettagli progetto

    Description

    I sistemi di produzione flessibili, meglio noti come FMS, consentono alle aziende di acquisire flessibilità, cioè la capacità di reagire rapidamente ed a costi operativi contenuti ai cambiamenti nell'arena competitiva. Ciononostante e malgrado la loro crescente diffusione, i sistemi flessibili rappresentano una soluzione molto costosa da un punto di vista dell'investimento necessario per la loro acquisizione e pertanto poco produttiva anche in relazione alla scarsa utilizzazione delle loro complete capabilities. Per tale ragione in questi ultimi anni sta emergendo un nuovo paradigma produttivo, quello dei sistemi produttivi a flessibilità customizzata, cioè sistemi, o unità di trasformazione, flessibili rispetto ad un numero prefissato e limitato di cambiamenti di mix di produzione, purché siano previsti sin dall'inizio. II presente progetto di ricerca si occuperà di elaborare un Decision Support System (DSS) capace di assistere un ipotetico buyer di un sistema di produzione nella definizione del livello specifico di flessibilità che tale sistema dovrà assicurare. Tale decisione è basata principalmente sull'elaborazione della strategia produttiva che il buyer intende perseguire e che a sua volta dipende dalla definizione della strategia di business. Dal punto di vista della manufacturing strategy, il problema della progettazione strategica del sistema produttivo a flessibilità focalizzata si complica perché, oltre a presentare le medesime caratteristiche di quello di sistemi altamente flessibili, deve prevedere la definizione del dominio di flessibilità richiesto nel caso in cui la soluzione a flessibilità focalizzata è preferibile rispetto a quella di un FMS. In particolare, la fase di progettazione strategica partendo dallo scenario competitivo in cui l'azienda opera o intende operare, dalla strategia di mercato e dai vincoli finanziari e di rischio definisce le variabili strategiche del sistema di produzione; tali variabili sono identificabili nella scelta della tipologia di flessibilità (flessibilità di macchina, di prodotto, di mix, etc...), nella determinazione delle politiche competitive (tipologie di articoli da produrre, volumi di produzione, etc...), nella definizione di politiche di make or buy, nell'indicazione di una capacità produttiva in un orizzonte temporale coincidente con il ciclo di vita del sistema produttivo.

    Layman's description

    Criteri di valutazione della flessibilità basati sulla definizione della strategia produttiva
    StatoAttivo
    Data di inizio/fine effettiva1/1/06 → …

    Fingerprint

    Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.