CORSO INTERNAZIONALE DI STUDI AVANZATI SU IDENTITA', PLURALISMO E DIRITTI SUMMER COURSE ON RIGHTS, IDENTITY AND PLURALISM

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Il Summer Course su “Diritti, identità e pluralismo” (da ora in poi, Summer Course) si inserisce nell’ambito del Dottorato di ricerca su “Diritti umani: evoluzione, tutela e limiti” ed è organizzato in concorso con la European Academy of Legal Theory di Bruxelles, uno dei centri europei più rinomati per la ricerca giusfilosofica.
L’identità è un tema centrale nella riflessione e nella pratica dei diritti umani. L’identità è infatti la formula che riassume ciò che rende una persona ciò che essa è. È facile capire come una definizione di questo tipo apra più problemi di quanti ne risolva: l’individuazione di cosa renda una persona “sé stessa”, e la stessa persona nel corso del tempo, è un problema tra i più controversi nella storia della riflessione filosofica, cui si aggiungono l’antropologia, la sociologia, e la filosofia politica: si tratta di capire come la costruzione dell’identità personale sia formata o quantomeno influenzata dalla tradizione, dalla cultura, dalla società, e in genere dai valori della comunità di riferimento; e tutto questo, ovviamente, ha anche delicate ripercussioni sulla riflessione giuridica e politica.
Le riflessioni contemporanee sul problema dell’identità personale hanno sottolineato alcuni punti rilevanti. Innanzitutto, l’antiessenzialismo: l’identità personale non è un dato immutabile e necessario, qualcosa che si ha “per natura”. È piuttosto un costrutto culturale e sociale, oggetto di scelta, di adesione e di costruzione (più o meno consapevole). L’identità personale, dunque, è il risultato (continuamente rivedibile) di un processo: un processo di identificazione. Le caratteristiche costitutive (o almeno alcune di esse) dell’identità personale sono mutuate da qualche modello più generale, offerto dall’ambiente sociale rilevante: quest’ultimo rende disponibili ad esempio una certa cultura, una certa religione (o più opzioni religiose), e attribuisce un certo significato ad altre caratteristiche dell’identità come il sesso, l’etnia, la razza, la lingua. La costruzione dell’identità individuale è così un processo di identificazione con qualcuno, o più, dei modelli o identità collettive disponibili nell’ambiente sociale. Allo stesso tempo, il diritto cerca spesso di conculcare alcune identità, di marginalizzarle, di introdurre più o meno surrettiziamente status privilegiati e status svantaggiati – tipico in tal senso il persistente e anzi sempre più forte divario nel godimento dei diritti tra cittadini e non cittadini.
In questo Summer Course si offriranno degli strumenti per l’analisi del tema “Diritti, identità e pluralismo”, presentando diverse prospettive e punti di vista, e favorendo l’interazione tra la pratica giuridica e la riflessione filosofica.
I settori scientifico-disciplinari coinvolti sono IUS/08, IUS/09, IUS/13, IUS/14, IUS/18, IUS/19, IUS/20, IUS/21.
Le lingue di lavoro sono: Italiano, Spagnolo, Inglese, Francese.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/11 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.