Colonizzazione orale da Candida spp. e stomatite protesica: indagine microbiologica e clinica

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Si prevede la continuazione delle attività previste nel Programma di Ricerca "Ordinario" finanziato con fondi di Ateneo ex quota 60%-E.F. 2004 (Bando Rettorale del 25-02-2005; Prot. ORPA049588; data convenzionale di inizio attività: 1-5-2005). Si riportano gli obiettivi del programma di ricerca già finanziato, rimasti sostanzialmente immutati.
Obiettivi: Valutare la prevalenza di Candida spp. nei soggetti portatori di protesi totale rimovibile, analizzando le correlazioni esistenti tra carica fungina orale (oral density carriage), abitudini di igiene orale e igiene della protesi. I ceppi isolati dai pazienti portatori di protesi saranno sottoposti a genotipizzazione e valutazione della sensibilità agli antifungini.
Materiali e metodi: Saranno arruolati soggetti portatori di protesi totale rimovibile da almeno due anni (gruppo 1) e soggetti edentuli che necessitano di riabilitazione protesica rimovibile e mai riabilitati in precedenza (gruppo 2). Al baseline i soggetti di entrambi i gruppi saranno sottoposti ad un’intervista sulle abitudini di igiene orale e di igiene della protesi, e all’ispezione del cavo orale, per valutare la presenza di lesioni mucose; sarà inoltre valutato il grado di igiene della protesi. La colonizzazione orale da Candida spp. (oral density carriage) sarà valutata mediante la tecnica del Concentrated Oral Rinse. L’identificazione dei ceppi isolati sarà effettuata mediante test morfologici, test di assimilazione dei carboidrati e tecniche di biologia molecolare. La tipizzazione dei ceppi isolati sarà effettuata mediante cariotipizzazione elettroforetica (CHEF) e analisi RAPD (Random Amplified Polymorphic DNA, mentre la sensibilità agli antifungini sarà valutata utilizzando il micrometodo di diluizione in brodo proposto dal National Committee for Clinical Laboratory Standards (NCCLS). I soggetti appartenenti al gruppo 2, opportunamente istruiti all’igiene orale domiciliare, saranno sottoposti allo stesso protocollo di indagine a distanza di 6 mesi dalla riabilitazione protesica. In tale periodo i soggetti del gruppo 2 saranno anche sottoposti a periodici controlli e rinforzi motivazionali per garantire il mantenimento di elevati standard di igiene orale e igiene della protesi.
Risultati attesi: La realizzazione della ricerca permetterà di acquisire un contributo conoscitivo originale sulle correlazioni tra colonizzazione da Candida spp. e stomatite protesica, sulla distribuzione delle specie coinvolte e sulla caratterizzazione dei ceppi isolati.

Metodologie
Saranno arruolati soggetti portatori di protesi totale rimovibile da almeno due anni, strutturalmente e morfologicamente omogenee (gruppo 1), e soggetti con edentulia parziale o totale, che necessitano di riabilitazione protesica rimovibile e mai riabilitati in precedenza (gruppo 2). I pazienti selezionati saranno tutti soggetti sani e compresi in una fascia di età tra la quinta e la settima decade, avendo cura di escludere tutte i soggetti che presentassero condizioni locali o sistemiche predisponenti per la colonizzazione/infezione orale da Candida spp.
Al momento della visita, i soggetti di entrambi i gruppi saranno sottoposti ad un’intervista sulle abitudini di igiene orale e di igiene della protesi, e quindi all’ispezione del cavo orale, per valutare la presenza di lesioni mucose; sarà inoltre valutato il grado di igiene della protesi.
La presenza e la gravità delle lesioni attribuibili a stomatite protesica saranno valutate mediante la classificazione di Newton (1962) modificata da Barbeau J et al (2003). La colonizzazione orale da Candida spp. sarà valutata, sotto il profilo quantitativo (oral density carriage), utilizzando la tecnica del Concentrated Oral Rinse (Samaranayake et al, 1986). L’identificazione dei ceppi isolati sarà effettuata mediante test morfologici macro- e microscopici, mediante test di assimilazione dei carboidrati e utilizzando tecniche di biologia molecolare (Giam

Layman's description

Obiettivi
1. Valutazione della prevalenza di Candida spp. nei pazienti portatori di protesi totale rimovibile
2. Tipizzazione e valutazione della sensibilità agli antifungini dei ceppi isolati in pazienti portatori di protesi totale rimovibile, in presenza o meno di lesioni mucose
3. Valutazione delle correlazioni esistenti tra oral density carriage da Candida spp. abitudini di igiene orale, igiene della protesi nei soggetti arruolati, in presenza o meno di lesioni mucose
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/05 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.