Caratterizzazione del sottotipo dei recettori metabotropici per il glutammato (mGlu) del gruppo II responsabili dell’incremento dei fattori neurotrofici (GDNF e BDNF) nel cervello di topo e analisi funzionale di tale incremento

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Precedentemente abbiamo evidenziato che il trattamento con LY379268, un agonista dei recettori mGlu2/3, determina un incremento del fattore neurotrofico derivato dalla glia (GDNF) a livello dello striato e del fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF) a livello della corteccia cerebrale e della formazione ippocampale. Questi dati ci hanno suggerito che precedenti azioni neuroprotettive e trofiche osservate dopo trattamento con agonisti dei recettori mGlu2/3 possono essere mediate dal GDNF e dal BDNF. Nel presente progetto intendiamo ulteriormente caratterizzare gli effetti dei recettori mGlu2/3 sulla espressione del GDNF e BDNF sia identificando il sottotipo recettoriale coinvolto sia verificando le risposte funzionali dell’incrementato livello del GDNF e del BDNF. Utilizzando topi knockout per i recettori mGlu3 o mGlu2 come primo obiettivo sarà determinato quale dei due sottotipi recettoriali è responsabile dell’incremento del GDNF e del BDNF. Successivamente, per verificare se l’osservato incremento del GDNF nello striato è seguito dal rilascio di GDNF e dall’attivazione del suo recettore c-ret saranno valutati i livelli di fosforilazione sia del c-Ret che di segnali intracellulari come ERK1/2 e AKT nello striato e nella sostanza nigra. Analogamente per il BDNF saranno valutati i livelli di fosforilazione del suo recettore trkB e dei segnali intracellulari come ERK1/2, PI-3K and PLC e CREB. Lo studio degli effetti degli agonisti dei recettori mGlu sulla espressione del GDNF e BDNF sarà esteso anche al recettore mGlu7 mediante l’uso di un agonista selettivo (AM082) e di topi knockout.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/07 → …