CAPDOP - Caratterizzazione agroclimatica e paesaggistica delle aree a DOP siciliane

Progetto: Research project

Layman's description

La promozione e valorizzazione delle produzioni di qualità tipiche dell’olio extravergine di oliva passa necessariamente attraverso la diversificazione della produzione rispetto ad altre realtà olivicole, al contempo mantenendo l’unformità di produzione al proprio interno. Per far questo è necessario acquisire quante più informazioni possibili sul territorio di produzione, in termini tecno-agronomici, fenoclimatici e qualitativi dell’olivicoltura. Quest’ultimo aspetto riveste un ruolo chiave nella qualificazione delle produzioni siciliane, e potrebbe creare valore aggiunto soprattutto attraverso la ricerca mirata ai sempre più conosciuti effetti dei fattori ambientali su quella serie di composti minori o secondari che svolgono un ruolo sulla salute umana. Particolare attenzione, in questo senso, sarà rivolta a quelle condizioni ambientali note per modificare il quadro di cotali mposti secondari, in particolare al regime termico e radiativo caratteristico delle unità di paesaggio individuate nello studio. Il progetto, che sarà svolto su due aree a DOP siciliane (Valli trapanesi e Valdemone), ha come scopo principale l’integrazione dei dati territoriali esistenti in una unica base di conoscenza dell’olivicoltura siciliana. Per ciascuna area lo studio riguarderà la rispondenza genetica delle varietà coltivate, la conduzione aziendale (come tecniche colturali) e l’individuazione di aree omogenee dal punto di vista morfologico e climatico. A supporto della sperimentazione verranno individuate aziende campione, che saranno monitorate lungo il loro percorso stagionale fino all’estrazione dell’olio, del quale saranno determinate le principali caratteristiche qualitative. Tali analisi saranno oggetto di confronto con i parametri agro-climatici dell’area in osservazione e, in particolare, con le caratteristiche morfologiche del territorio che maggiormente possono influenzare la qualità del prodotto. Saranno, a questo scopo, utilizzate tecniche di analisi territoriale a vario livello, dal rilievo in campo all’integrazione di dati territoriali già in possesso della Regione Siciliana, insieme a tecniche di analisi ambientale di tipo climatologico. Il risultato fondamentale del progetto sarà quindi la costituzione di una base di conoscenza dell’olivicoltura siciliana che da una parte fornirà un quadro dello stato e delle potenzialità qualitative delle produzioni olivicole, dall’altro fornirà indicazioni sulle possibili aree di intervento nella formulazionie di specifiche tecniche che abbiano l’obiettivo della valorizzazione delle produzioni olivicole.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/07 → …