Benessere delle bovine, implicazioni della gestione degli allevamenti sulla produzione di latte

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Sempre più la sicurezza alimentare dei prodotti di origine animale si pone, come elemento di valorizzazione e promozione dei prodotti. Tale requisito trae origine soprattutto dallo stato di salute degli animali, che a sua volta dipende dal mantenimento di condizioni di allevamento idonee che consentano un adeguato livello di benessere animale.
Recentemente la ricerca ha focalizzato la propria attenzione sullo studio di metodi idonei per la valutazione del benessere animale in allevamento. Per le bovine da latte, i metodi che considerano le risposte fisiologiche-produttive-comportamentali di adattamento alle variazioni dell’ambiente sono quelle maggiormente accreditate. Quindi sono stati indagati diversi criteri di valutazione degli animali che prendono in considerazione parametri ematici e del latte.
Ai fini del benessere animale, è importante anche il pascolamento degli animali, in grado di assicurare agli animali il soddisfacimento delle esigenze comportamentali, fisiologiche e nutrizionali, favorendone il benessere, l’assetto immunitario e lo stato di salute. Inoltre, l’alimentazione al pascolo influenza l’espressione delle caratteristiche organolettiche e salutistiche dei prodotti lattiero caseari, in quanto provoca un aumento di composti aromatici, vitamine, acidi insaturi e CLA.
Tuttavia, è da sottolineare che il ricorso esclusivo al pascolamento non garantisce un adeguato benessere degli animali, soprattutto in alcuni periodi dell’anno, pertanto, risulta importante organizzare al meglio le strutture aziendali garantendo agli animali almeno il libero accesso a spazi all’aperto.
L’obiettivo della prova sperimentale, che si intende realizzare in un allevamento di bovine da latte, è quello di verificare gli effetti indotti dall’utilizzazione del pascolo, in confronto con la stabulazione libera permanente, sulla produzione di latte e sul benessere animale, quest’ultimo valutato in base al comportamento, alla condizione metabolica ed ormonale e all’assetto immunitario degli animali.
La sperimentazione verrà realizzata confrontando due gruppi omogenei di bovine in produzione, il primo mantenuto permanentemente in una stalla a stabulazione libera con paddock esterno ed alimentato esclusivamente con unifeed ed il secondo che invece effettua il pascolamento per alcune ore del giorno e viene ricoverato in stalla per la rimanente parte del tempo e dove riceve unifeed in mangiatoia.
Durante la prova sperimentale verranno effettuati rilevamenti e campionamenti sia sugli animali che sugli alimenti utilizzati. Inoltre saranno fatti rilievi sul comportamento degli animali sia in stalla che al pascolo. I campioni prelevati durante la sperimentazione saranno oggetto di determinazioni in laboratorio.
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.