Benefattori e beneficati. Per un commento tematico al'de beneficiis' di Seneca (libri II-III)

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Layman's description

Il presente progetto rappresenta la naturale prosecuzione di un precedente percorso di ricerca che ha condotto alla messa a punto di un commento tematico per il primo libro del 'de beneficiis' di Seneca, trattato che manca di un simile strumento di corredo. Il proposito è adesso quello di delineare piste esegetiche in grado di sostenere e ampliare l'impresa avviata, valorizzando ulteriormente i risultati raggiunti. Si intende dare seguito alla stesura del commento tematico in relazione ai libri II-III dell'opera, sviluppando in modo particolare le seguenti direttrici di indagine: modelli di autorità e 'beneficium'; la revisione della reciprocità nella 'beneficentia' senecana; le questioni terminologiche, ovvero il glossario senecano tra lingua e pratiche socio-culturali; l'individuazione di complesse e variegate gamme semantico-concettuali che hanno come referente non tanto e non solo il 'beneficium', ma soprattutto il nucleo del contraccambio; 'beneficium/iniuria', ovvero la morfologia speculare di “fare il bene” e “fare il male”; 'memoria culturale e beneficium'; oltre il principio di equivalenza, ossia dare e ricevere in modo aneconomico. Il lavoro di questo gruppo di ricerca è inquadrabile, come già nei progetti precedentemente svolti, in una prospettiva metodologica integrata che coniuga gli strumenti tradizionali degli studi letterari (analisi linguistica e retorica, contestualizzazione filologica, storica e letteraria) con spunti interpretativi che provengono da altri settori scientifico-disciplinari ritenuti utili allo studio delle rappresentazioni culturali che i testi antichi convogliano, nella consapevolezza che un'adeguata collocazione di un testo latino nel suo contesto non possa prescindere dal suo riposizionamento all'interno degli interrogativi, delle dinamiche culturali e dei processi che attraversano la contemporaneità. Si è ritenuto opportuno ampliare il gruppo di ricerca mediante l'inserimento di nuovi partecipanti che possano sviluppare interventi di indagine intorno ai temi del dono e dello scambio in Cicerone (Prof. Grillone), nonchè al problema del rapporto terminologico stretto dal filosofo di Cordova soprattutto con il 'de officiis' ciceroniano (Prof. Landolfi).
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva1/1/12 → …

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.