Applicazioni e servizi innovativi di comunicazione voce, video e dati - ASIC

    Progetto: Research project

    Description

    L'obiettivo del progetto è quello di realizzare componenti di servizio e di controllo delle sessioni multimediali per un sistema basato su architettura IMS. Verra` anche realizzata una architettura software distribuita che comprende Application Server (AS) di diverse tecnologie utili per la fornitura di servizi a valore aggiunto (Value Added Services). L' idea progettuale ASIC si basa su un modello stratificato ("layers") delle reti con un livello di controllo (control layer - ampiamente sviluppato ed ingegnerizzato all'interno del prodotto Softswitch di Italtel) ed un livello di servizio (service layer) dove sviluppare soluzioni e tecnologie per governare la convergenza delle applicazioni voce/video/dati. Tali tecnologie e soluzioni permetteranno di legare l'evoluzione dei servizi di nuova generazione (sia TLC che IT) a piattaforme specializzate, progettate specificamente per la fornitura di servizi innovativi, realizzati sulle reti a pacchetto in modo indipendente dalle caratteristiche dell'interfaccia di accesso.

    Layman's description

    L’introduzione di nuove tecnologie di rete sia al livello di access network che di core network determina e favorisce una sempre più spinta integrazione tra le applicazioni telefoniche tradizionali e le applicazioni evolute basate sulle tecnologie legate alla diffusione e lo sviluppo di Internet e in generale delle piattaforme Web-based.La stessa capacità di evoluzione e diffusione delle reti di telecomunicazione, oggi più che mai, è strettamente legata alla disponibilità di nuovi servizi ed applicazioni per l’utenza. Del resto, il concetto di NGN (Next Generation Networks) va riferito primariamente alle nuove architetture di rete che consentono una netta separazione tra il controllo della connettività ed il controllo dei servizi. Ciò allo scopo di poterli sviluppare e farli evolvere in modo indipendente.Le nuove reti prevedono l’integrazione e la graduale sostituzione delle reti tradizionali a circuito con reti di accesso a pacchetto e con backbone di tipo multiservizio. Inoltre, rendono possibile lo sviluppo delle applicazioni e dei servizi di comunicazione sulla base di soluzioni derivate dal mondo dell’Information Technology e della rete Internet.Le reti di nuova generazione quindi non hanno solo il compito di realizzare la convergenza sul trasporto su IP, ma offrono, soprattutto come fondamentale valore aggiunto, la possibilità di sviluppare servizi innovativi.Lo sviluppo delle architetture NGN è quindi strettamente legato alla disponibilità delle infrastrutture e delle interfacce che consentano la disponibilità di servizi multimediali. Tra le caratteristiche dei servizi rientra anche la possibilità che questi siano forniti da Service Provider distinti dagli operatori di rete e che gli stessi utenti finali siano in grado di effettuare una precisa caratterizzazione dei servizi richiesti secondo le proprie esigenze.L'obiettivo del progetto è la realizzazione di un insieme di servizi applicativi di nuova generazione (Next Generation Services - NGS) che concorrono alla definizione di una Application Server Farm attraverso l'uso delle metodologie e tecnologie adottate nell’ambito della integration technology quali lo sviluppo di applicazioni basato su componenti, l’uso di middleware per l’integrazione asincrona, i Web Services (WS) e, in generale, l’adozione del paradigma di architettura basata su servizi, Service Oriented Architecture (SOA).Per raggiungere il suddetto obiettivo, il progetto ASIC si articola nei seguenti punti: * La definizione di un framework di rete per la realizzazione di una Application ServerFarm basata sulle tecnologie suddette* La creazione di servizi innovativi attraverso l'individuazione e lo sviluppo di quelli che, rappresentando valore aggiunto per il cliente ed il provider, forniscano ai fornitori di tecnologia un plus rispetto alla concorrenza, ormai allineata su piattaforme, soluzioni di rete, protocolli;* La integrazione del "service layer" interoperante con elementi di uno o più domini IP Multimedia System (IMS) di applicazioni software provenienti dal mondo della Information Technology (IT) tramite lo studio dei problemi di rete al fine di garantire la sicurezza dell'accesso di utente a prescindere dal terminale e dalla modalità di accesso e la sicurezza e la funzionalità di rete tramite tecniche di ridondanza e soluzioni di backup geografico.

    Key findings

    Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni (ICT)
    StatoAttivo
    Data di inizio/fine effettiva1/1/05 → …