A MUltidisciplinary Study of past global climatE changes from continental and marine archives in the MeDiterranean region

Progetto: Research project

Dettagli progetto

Description

Il principale obiettivo del progetto è ricostruire la variabilità climatica nell’area del Mediterraneo centrale durante il Quaternario medio-superiore, con un focus sull'Olocene, integrando dati paleoclimatici multi-proxy acquisiti in differenti contesti paleoambientali. Nello specifico, ci proponiamo di indagare successioni sedimentary lacustri e marine e gli speleotemi al fine di confrontare e valutare le espressioni della variabilità climatica in tre differenti sottosistemi a differenti scale temporali e di risoluzione (da orbitale a scala sub- millenaria). Sono stati selezionati: i) il maar di Castiglione (Italia centrale), dove verranno effettuati due carotaggi di 120 m e uno di 10 m, che coprono gli ultimi ~280 kyr e ~12 kyr rispettivamente, ii) speleotemi da grotte dell'area dei monti Lepini-Ausoni-Aurunci, e iii) due carote marine NDT09 e NDT12, lunghe 5,7 m e 3,8 m e che coprono gli ultimi ~ 50 kyr e ~ 5 kyr rispettivamente, recuperate nel Tirreno durante la crociera NextData
StatoAttivo
Data di inizio/fine effettiva10/15/2010/14/23

Fingerprint

Esplora i temi di ricerca toccati da questo progetto. Queste etichette sono generate sulla base dei riconoscimenti/sovvenzioni sottostanti. Insieme formano una fingerprint unica.